Cultura » Dolianova

Come nel Medioevo: Festa dell'arco e rievocazioni storiche nel parco di Dolianova

Domenica 24 Settembre alle 16:15


Un momento della Festa dell'arco

Per un'intera giornata, e per la prima volta, il parco artistico Argiolas di Dolianova si è trasformato in un campo di battaglia con protagonisti gli Arcieri Nuragici arrivati da Monserrato con arco, frecce e faretra per una dimostrazione delle loro abilità.

Bambini e adulti hanno potuto incontrare gli arcieri con indosso i costumi medievali (c'era anche il presidente Cristiana Ciuffo) che li hanno introdotti ai segreti dell'antica specialità.

Gli anziani del gruppo "Invecchiamento attivo in Sardegna", coordinati dall'allenatore Ignazio Argiolas, si sono cimentati con qualche tiro di prova. Alla rievocazione storica ha partecipato anche Gerolamo Exana che ha illustrato gli archi ispirati ai bronzetti e le ricostruzioni delle navi nuragiche della mostra Sutiles Naves allestita dall'associazione culturale Archistoria di Sinnai.

Ospite d'eccezione, il baritono Roberto Deiana.

Il parco artistico in località Isca sa Folla nasce da un'idea di Gianni Argiolas, artista originario di Monserrato che 13 anni fa ha realizzato il sogno di una vita: un'immensa area verde caratterizzata dalla presenza di dipinti, sculture, 5mila pini e oltre 150 essenze arboree.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook