Cultura » Dolianova

Riscoperta della lingua sarda, il Comune di Dolianova chiede aiuto agli anziani

Venerdì 22 Settembre alle 17:13 - ultimo aggiornamento alle 17:59


Il Comune di Dolianova

Si chiama "2000 lemmi" il progetto del Comune finalizzato alla diffusione della conoscenza (soprattutto tra i più giovani) la lingua sarda.

Per l'amministrazione cittadina di Dolianova la cultura sarda è una ricchezza da salvaguardare attraverso la promozione di una serie di iniziative che puntano a rendere familiare, anche agli studenti e alle nuove generazioni, la lingua parlata e scritta.

La nuovissima iniziativa punta a coinvolgere gli anziani del paese nella realizzazione di un'approfondita ricerca sui termini e sui modi di comunicare tipici della cittadina al centro del Parteolla.

In particolare, l'amministrazione sta cercando due informatori (un uomo e una donna) con la giusta esperienza affinché possano offrire il loro contributo alla realizzazione del progetto linguistico: 70 anni compiuti, nati e cresciuti a Dolianova, devono parlare il sardo e non devono essere stati emigrati.

Proseguono intanto le iniziative dell'Ufficio di Lingua sarda (aperto il martedì mattina dalle 9 alle 13, in Comune) per la promozione dell'identità regionale attraverso la valorizzazione dell'idioma.

Fondamentale la collaborazione già instaurata con le scuole e le associazioni locali per organizzare attività e progetti rivolti a bambini, ragazzi e adulti.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook