Cultura » Oschiri

L'omaggio di New York agli ottant'anni del filologo sardo Paolo Cherchi

Giovedì 20 Aprile alle 15:46


Lo studioso Paolo Cherchi

Un evento a New York per rendere omaggio agli ottant’anni di Paolo Cherchi, letterato di Oschiri e docente emerito della University of Chicago.

È quanto organizza per il 26 aprile la Casa Italiana Zerilli-Marimò, sede del Dipartimento di Italiano della New York University.

Un seminario di primissimo livello, che andrà a ripercorrere la vita e le opere di questo grandissimo filologo, storico e accademico, e che vedrà la partecipazione di studiosi della City University of New York, della Columbia University, della New York University e della Stony Brook University, oltre che, ovviamente, del medesimo Paolo Cherchi.

Paolo Cherchi , nato a Oschiri nel 1937, si è laureato in lettere all'Università di Cagliari nel 1962, conseguendo successivamente, nel 1966, un dottorato di ricerca in lingue romanze all'Università della California, a Berkeley. Dal 1966 al 2003 ha insegnato letteratura italiana e spagnola all'Università di Chicago, di cui poi è divenuto professore emerito. Dal 2003 al 2009 è stato inoltre professore ordinario di letteratura italiana all'Università di Ferrara, partecipando come relatore a numerosi congressi di rilievo internazionale.

Nel 2013 è stato per quattro giorni ospite del Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell'Università di Cagliari, dove ha tenuto alcuni seminari. Nel 2016 è stato nominato socio straniero dell'Accademia dei Lincei, la più antica istituzione scientifica italiana.

 
paolo cherchi
Paolo Cherchi nominato socio della prestigiosa Accademia dei Lincei

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook