Cultura

Arte: morto Jannis Kounellis, maestro dell'arte povera che viveva e lavorava in Italia

Giovedì 16 Febbraio alle 22:19


Jonnis Kounellis nel corso di una sua visita a Buggerru nel 2012

È morto oggi a Roma Jannis Kounellis, il maestro dell'arte povera.

Pittore e scultore greco, era nato al Pireo il 23 marzo 1936.

Viveva e lavorava in Italia da quando aveva 20 anni.

Arrivò a Roma dalla Grecia nel 1956 per studiare all'Accademia delle

Belle Arti.

Esordì nel 1960 allestendo, sempre nella Capitale, la sua prima mostra personale alla galleria "La Tartaruga".

Nel 1972 Kounellis partecipò per la prima volta alla Biennale di Venezia.

Celebri le grandi mostre in Sud America, come quelle in Argentina

(2000) e Uruguay (2001).

Nel 2002, l'artista propone un'installazione di cavalli alla Whitechapel di Londra e, poco dopo, alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma costruisce un enorme labirinto di lamiera lungo il quale pone, quasi fossero altrettanti approdi, gli elementi tradizionali della sua arte, come le "carboniere", le "cotoniere", i sacchi di iuta e i cumuli di pietre.

© Riproduzione riservata

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook