Politica » Sarroch

Sarroch: amministratori assenteisti, il Psd'Az propone un codice etico

Venerdì 14 Settembre alle 14:01


Il Comune di Sarroch (foto Ivan Murgana)

Troppe assenze in Consiglio comunale e nelle riunioni della Giunta a Sarroch: il Partito sardo d'azione chiede l'istituzione di un codice etico che vincoli consiglieri e assessori al rispetto delle regole.

I consiglieri di minoranza del Psd'Az, Francesco Murgia e Igor Melis, hanno presentato una mozione per ottenere maggiore impegno da chi amministra il Comune di Sarroch.

"Ricoprire il ruolo di amministratore deve essere considerato un onore e un impegno da portare avanti dal primo all'ultimo giorno della legislatura - dicono Murgia e Melis -, lo statuto comunale parla chiaro: chi per tre volte consecutive si assenta dalle sedute di Giunta e Consiglio comunale, senza presentare alcuna giustificazione, deve considerarsi decaduto".

"L'assenteismo degli amministratori si ripercuote sulle condizioni del paese: i cittadini hanno tutto il diritto di essere rappresentati da assessori e consiglieri che prendono sul serio il proprio mandato".

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook