Cronaca » Macomer

Pellegrinaggio a Lourdes, tra i volontari anche il sindaco di Macomer

Venerdì 14 Settembre alle 09:58


Volontari sardi a Lourdes (foto Francesco Oggianu)

È stata forte la presenza del Marghine e del nuorese nel pellegrinaggio a Lourdes dell'Oftal, che si è concluso ieri.

Le note di Deus ti Salvet Maria sono echeggiate in tutta la valle di Massabielle, dove nel 1858 la Madonna apparve a Bernardette Subirous.

Un canto che ha creato emozioni tra le 20mila persone (provenienti da tutte le parti del pianeta), che hanno partecipato alla grande fiaccolata all'interno del santuario più famoso del mondo, eseguito con la voce solista del tenore di Macomer Mariano Piras, accompagnato dai cantori di Macomer e Ozieri.

A tutte le funzioni, come medico, vi ha partecipato anche il sindaco di Macomer Antonio Succu, unico rappresentante istituzionale isolano, che ha seguito passo per passo i sofferenti e malati in genere.

Tanti i giovani volontari e grande la partecipazione della Sardegna alle funzioni più importanti che si sono svolte nel santuario Mariano più famoso del mondo.

Il pellegrinaggio è stato guidato dal presidente regionale dell'Oftal Tore Acca (di Macomer) e dal vescovo emerito monsignor Giovanni Dettori.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook