Cronaca » Spagna

Festa nazionale a Barcellona, un milione di indipendentisti in piazza

Mercoledì 12 Settembre alle 09:18 - ultimo aggiornamento alle 12:29


La manifestazione a Barcellona (foto Ansa)

Sono un milione gli indipendentisti catalani scesi ieri per le strade di Barcellona.

Centinaia di migliaia di persone, lo ha confermato la polizia municipale, che hanno approfittato del giorno della festa nazionale catalana, la "Diada", per portare in piazza le istanze di indipendenza.

La "Diada" commemora la fine dell'assedio di Barcellona del 1714, quando la Catalogna perse le sue libertà costituzionali nella guerra contro i Borboni e l'autonomia della regione, e già dal 2012 è stata un pretesto per manifestare chiedendo la secessione.

Ma quest'anno, a poche settimane dal primo anniversario del tentativo fallito di indipendenza dal governo centrale di Madrid, e mentre diversi leader indipendentisti sono ancora in carcere, è stata un'occasione per i secessionisti di mostrare i muscoli.

Tra t-shirt rosse e bandiere separatiste giallo-rosse, i dimostranti si sono esibiti in piramidi umane, una tradizione catalana, e molti sfoderavano cartelli come: "Liberate i prigionieri politici".

(Unioneonline/D)

IL VIDEO:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • wing1250 12/09/2018 20:02:03

    un milione di teste di rapanello.