Cronaca » Provincia di Monza e della Brianza

Monza, 29enne ricoverato per polmonite da legionella

Martedì 11 Settembre alle 12:31 - ultimo aggiornamento alle 13:17


Ospedale San Gerardo di Monza

L'epidemia di polmonite scoppiata nel Bresciano sta assumendo contorni sempre più preoccupanti.

Questa mattina, un 29enne è stato ricoverato all'ospedale San Gerardo di Monza per polmonite da legionella. Il giovane si era presentato al Pronto soccorso di Gavardo (Brescia), ma è stato immediatamente trasferito per le gravi condizioni.

Al momento si trova in terapia intensiva ed è stato sottoposto a pulizia del sangue.

Nei giorni scorsi un'indagine di Ats (Azienda a Tutela della Salute) aveva accertato oltre 150 casi di polmonite e due morti sospette.

Nello specifico si era esposto anche l'assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, assicurando di non sottovalutare la situazione: "Attraverso i dati raccolti si sta mappando la diffusione territoriale del fenomeno".

Intanto dall'ospedale di Montichiari arrivano alcuni segnali positivi: nessun ricovero dovuto a polmonite nelle ultime 12 ore.

(Unioneonline/M)

 
l assessore al welfare di regione lombardia giulio gallera (foto ansa)
Polmonite a Brescia, la Procura apre un'inchiesta per epidemia colposa

 
(foto ansa)
Epidemia polmonite a Brescia: è allarme. Ecco come difendersi

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook