Cronaca » Sassari

Aggressione a Sassari, migrante pestato a sangue

Martedì 11 Settembre alle 11:29 - ultimo aggiornamento alle 15:25


L'ospedale di Sassari

Lo hanno circondato in tre, davanti alla scuola magistrale.

Uno gli ha dato uno spintone, gli altri una volta a terra hanno completato l'opera.

Un giovane migrante, oiginario della Nuova Guinea, 21 anni, è finito all'ospedale pesto e col naso rotto, dopo l'aggressione di tre giovanissimi, nei pressi dei giardini pubblici a Sassari.

Il pestaggio è avvenuto ieri sera poco dopo le 20, davanti ai passanti.

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

28 commenti

  • maman-ti 12/09/2018 10:19:14

    nopagoafitto 11/09/2018 19:35:44-mamantino, rispetto la tua opinione ma non la condivido. As usual.-- Bene, problema risolto.
  • YaoMING 11/09/2018 23:26:59

    Mi sa che siete tutti fuori pista.Qui non centra nulla il razzismo,Salvini,o colore della pelle.Questi atteggiamenti provocatori a Sassari ci sono sempre stati,dagli anni 70 ad oggi,è sufficiente fare due ricerche e troverete una miriade di episodi del genere accaduti Sassari.La verità è che a Sassari ci sono parecchi tendenziosi all'affarratoio(come lo chiamano loro) amanti della provocazione e della rissa.Sono soggetti annoiati e frustrati,spesso arroganti e nullafacenti.
  • misteriosum 11/09/2018 22:53:14

    Non solo sono razzisti, ma solo il fatto di essere in tre a menare una persona fa capire quanto odio abbiano verso i migranti e quanto vigliacchi siano. Chi li difende é della loro stessa pasta.Che vadano in galera, un paradiso multi etnico pieno di stranieri che li aspettano a braccia aperte.
  • nopagoafitto 11/09/2018 19:35:44

    mamantino, rispetto la tua opinione ma non la condivido. As usual.
  • freedoomland 11/09/2018 19:30:42

    User221034...mi sa che hai bisogno di un calmante...chi sarebbe stato a fomentare odio e violenze? Specifica...per favore
  • Chiara_71 11/09/2018 18:42:38

    maman-ti non ha affatto giustificato l'aggressione, anzi l'ha condannata in toto (così ho capito) aggiungendo che è presto x capire i motivi.
  • rosalux 11/09/2018 18:21:00

    Eh già, per taluni deve aver combinato per forza qualcosa. I sardi sono persone civili e non picchierebbero mai senza motivo. Ma fatemi il piacere. A tamburello, che schernisce questo povero ragazzo definendolo sarcasticamente "giovane risorsa", consiglierei di ascoltare l'intervista fatta al giovane. Forse le sue parole potrebbero farlo riflettere. Forse...
  • nopagoafitto 11/09/2018 17:51:51

    murdan75, non so come funzioni dalle tue parti, dalle mie non si pesta, senza se e senza ma. Ecco un altro buonista nei confronti della delinquenza bianca e nostrana che quando è il migrante ad essere aggredito va alla ricerca dei distinguo.
  • user0000001 11/09/2018 17:13:04

    no, io non posso davvero leggere certi commenti. Mi cadono le braccia a terra. Ci rinuncio...
  • maman-ti 11/09/2018 17:08:51

    nopagoafitto, hai scritto un concentrato di asinerie...