Cronaca

Conte e la cattedra alla Sapienza: niente passo indietro, concorso "solo" rimandato

Lunedì 10 Settembre alle 13:57 - ultimo aggiornamento alle 19:28


Il Premier Giuseppe Conte. (Foto Ansa)

Alla sessione d'esame odierna per la cattedra vacante di Diritto Privato all'Università della Sapienza di Roma, non era presente il Premier Giuseppe Conte, come peraltro aveva dichiarato lui stesso pubblicamente, adducendo motivi di "opportunità".

Se non fosse che oggi gli altri due candidati hanno scoperto che la prova di inglese del loro collega - ordinario di Diritto Privato all'ateneo di Firenze - sarebbe stata in realtà solo rimandata per impegni istituzionali, come ha riportato per primo il sito Politico.eu.

In gioco c'è la successione alla cattedra del professor Guido Alpa, di cui Giuseppe Conte è stato allievo, e la prova di oggi consisteva nella discussione in lingua inglese di uno dei vari lavori realizzati dagli stessi aspiranti docenti.

Nessuna questione di opportunità dunque, data dalla carica di Premier del Governo giallo-verde che Conte ricopre attualmente.

(Unioneonline/b.m.)

 
giuseppe conte (foto ansa)
Conte in lizza per diventare prof alla Sapienza: "Ma non parteciperò"

 
giuseppe conte (foto ansa)
"Conte in corsa per una cattedra universitaria", l'indiscrezione di Politico

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook