Cronaca » Alghero

Alghero, bimbi devastano una duna nella spiaggia di Maria Pia: genitori multati

Lunedì 10 Settembre alle 13:12


La spiaggia di Maria Pia ad Alghero

I genitori di sei ragazzini ogliastrini sono stati multati ad Alghero, poiché i loro figli stavano "demolendo" una duna nella spiaggia di Maria Pia, arrivando a scoprire le radici di un ginepro.

Lo riporta in un comunicato il Wwf.

La segnalazione è partita da una turista che ha assistito alla scena e ha deciso di avvisare i Barracelli di Alghero, guidati dal comandante Riccardo Paddeu.

Gli agenti, intervenuti, hanno sanzionato i genitori dei ragazzini.

L'associazione che lotta per la difesa dell'ambiente e delle specie animali a rischio ha condannato il gesto e chiesto che, oltre alla sanzione comminata dai Barracelli vengano addebitati, ai responsabili, i costi di ripristino ambientale.

(Unioneonline/F)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

11 commenti

  • Ribelle64 11/09/2018 11:12:21

    Colpa dei continentali.. genitori e figli..
  • Pedron 11/09/2018 08:08:39

    Hanno “distrutto” una duna? Ma per favore ...
  • freedoomland 10/09/2018 18:17:56

    Etrusco 64...mi chiedo come fai a non capire che il lavoro del vento impiega tempo e modella tutto naturalmete..mentre invece questi vandali in fasce hanno distrutto cio' che la natura ha creato in millenni..praticamente in pochi minuti..forse non hai imparato molto dalla nobile civilta' ETRURIA...
  • mariusIOAN 10/09/2018 18:13:15

    Giusto, più che giusto, i bambini sono sempre innocenti: la colpa appartiene tutta ai loro genitori che non hanno ancora capito che le lezioni di buona educazione vanno impartite sempre, anche quando i loro bambini sono in vacanza...
  • etrusco64 10/09/2018 16:34:50

    Non conosco i fatti in dettaglio, ma mi chiedo come si faccia a "demolire" una duna? Le dune sono un elemento vivo, creato, modellato e distrutto dal vento. Cosa possono fare quattro ragazzini ? Avevano un escavatore ? O forse c'è stata una valutazione diciamo un po' isterica di ciò che stavano facendo?
  • Merfurio 10/09/2018 15:29:35

    Non stavano distruggendo la duna, cercavano i borsoni di merce tarocca che gli abusivi nascondono sotto la sabbia.
  • Brent 10/09/2018 14:23:19

    Ma come non erano solo gli stranieri a distruggere le spiagge della Sardegna???
  • MORESCHINI 10/09/2018 14:09:16

    Mi piacerebbe sapere cosa facessero i genitori mentre questi scalmanati e MALEDUCATI distruggevano una duna ! Ha ragione il WWF , questi tangheri dovrebbero ripristinare la duna oltre che ha pagare una bella multa : possibile che i genitori di adesso non sappiano educare i figli? Edo
  • EnterSardman 10/09/2018 14:09:09

    Giusto che paghino anche le riparazioni
  • mortimermous 10/09/2018 14:07:59

    Costi di ripristino, sarebbe meglio che lo eseguissero i ragazzink che se sono riusciti a lavorare la sabbia sanno anche rimetterla a posto. Sembra che il.mondo debba essere preaervato per gli allieni, o per i dinosauri che spero arrivino presto , in Sardegna credo tra poco non si potrà fare nemmeno il bagno visto che l'acqua potrebbe macchiarsi e sporcarsi. Vi è solo una soluzione ma è presto per rivelarla.