Cronaca » Svezia

Svezia, exit poll: avanti il centro-sinistra, l'estrema destra al 19%

Domenica 09 Settembre alle 09:04 - ultimo aggiornamento alle 20:36


Urne chiuse in Svezia, oggi al voto per le elezioni politiche.

Secondo i primi exit poll di Tv4, l'estrema destra populista dei Democratici svedesi di Jimmie Akesson si sarebbe fermata al 19,2%, in aumento rispetto al 12% ottenuto nelle votazioni del 2014.

Netto invece il calo dei consensi dei Socialdemocratici del premier uscente Stefan Loefven, dati al 25,4%, una percentuale che - se confermata - rappresenterebbe il peggior risultato del partito dal 1908 a oggi.

Al 18% i moderati dell'Alleanza, la coalizione di centrodestra.

Spicca poi il risultato di Sinistra, ex partito comunista, che si sarebbero aggiudicati il 9,8% dei consensi.

Alla base dell'insofferenza verso le forze progressiste al governo, l'ondata migratoria degli ultimi anni, che ha portato all'arrivo nel Paese di circa 400mila richiedenti asilo dal 2012.

Lofven, dal canto proprio, ha esortato gli elettori a "pensare a come vorrebbero sfruttare il proprio tempo sulla Terra", invitandoli a "stare dalla parte giusta della storia".

Il rischio, secondo gli analisti, è quello di un inedito pareggio e, quindi, dell'ingovernabilità.

AGGRESSIONI AI SEGGI - Secondo quanto riporta il quotidiano "Svenska Dagbladet" alcuni elettori e giornalisti sono stati aggrediti in diversi seggi elettorali in tutto il Paese da un gruppo di neonazisti, Esponenti del "Movimento della Resistenza nordica" hanno fatto irruzione durante le operazioni di voto a Boden, Ludvika e Kungalv mentre gli elettori erano in coda per votare.

(Unioneonline/l.f.-F)

URNE APERTE IN SVEZIA:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

9 commenti

  • efferre 10/09/2018 01:27:34

    Porte aperte a coloro che non vogliono lavorare e che vogliono solo essere assistiti ,fuori dalle balle,ne abbiamo anche troppi di autoctoni che la pensano così. Figuratevi questi zombie che fuori da ogni attività chiedono l'obolo nonostante siano mantenuti. Che schifo il buonismo.
  • Alex_Mahone 09/09/2018 21:09:35

    splendide notizie! Continuate a tenere le porte aperte a certa gente, al prossimo giro vedrete chi vincerà!
  • nur 09/09/2018 17:56:06

    Hanno capito che le porte aperte a tutti ha condotto il paese al degrado.Il buonismo è destinato a fallire.
  • freedoomland 09/09/2018 17:42:00

    @giano...il motivo per cui la sinistra ha lenti riflessi e' perche e' abituata a trovare l'utile ....che onesti lavoratori hanno messo a disposizione con il lavoro prodotto.. e colmare le casse statali.. fin quando quest'ultimi lasciano il paese per trovare altre terre dove il loro lavoro viene apprezzato ed usato a buon fine e non sperperato per i benefici di individui che altro non fanno che usare il bene altrui ...in poche parole..E facile usare soldi non sudati....
  • Giano 09/09/2018 16:30:59

    Hanno impiegato un po' di tempo a capirlo (di solito a sinistra hanno i riflessi lenti), ma l'hanno capito; finalmente.
  • freedoomland 09/09/2018 14:50:54

    La gente con il buon senso ti lascia fare fino a quando poi non ha piu pazienza dell'approffitarsi delle nuove invasioni di popoli che non credono nell'integrazione sociale del paese in cui vengono ospitati,volendo portare usanze non compatibili con il nostro modo civile di vivere...allora si cambia tono e questo esempio della Svezia e' solo l'inizio del riprendersi il loro paese da chi vuole distruggerlo...il resto dell'Europa sta' attentamente ad osservare..
  • gzola 09/09/2018 12:48:09

    la sunistra europea, ma forse mondiale, è riuscita nell'impresa di riportare l'orologio indietro di un secolo, complimenti!
  • Utente_US 09/09/2018 11:35:06

    L'aria si è fatta pesante, fetida..
  • wing1250 09/09/2018 10:49:19

    di chi la colpa ; della sinistra ,certamente. se non dai risposte sensate alla fine le persone si rivolgono a chi accoglie le loro istanze . è forse colpa della gente se la sinistra insegue le farfalle di un terzomondismo d'accatto e di una volontà di annichilimento delle nostre società ? no. è colpa della sinistra, che nessuno sano di mente voterebbe. quando si lascia campo libero ai nazisti ,che erano spariti da decenni per fortuna , poi non ci si deve lamentare.