Cronaca » Italia

"Scusa, papà, riportami a casa": scompare a 13 anni in Germania. È a Milano

Domenica 09 Settembre alle 14:03 - ultimo aggiornamento alle 14:34


Maria H.

"Scusa, papà, riportami a casa".

Queste le parole che Maria H. ha scritto a suo padre su Facebook dopo essere scomparsa da cinque anni, quando era solo una ragazzina di 13 anni.

La giovane, originaria di Friburgo, si è rifatta viva con la sua famiglia d'origine in Germania, che per anni non ha avuto sue notizie.

Nel 2013, era fuggita di casa con un uomo di cinquant'anni, Bernhard Haase, con cui ha vissuto tra la Polonia e Milano, facendo dei lavoretti.

Nessuno le ha mai chiesto i documenti.

Poi a fine agosto, Maria ha ricontattato i suoi parenti, chiedendo di tornare a casa.

"Sapevo di essere ricercata in tutta Europa e solo quando ho capito che non sarei più finita in una comunità per minori, ho trovato il coraggio per uscire allo scoperto", ha detto la ragazza alla polizia.

L'adulto che l'aveva portata con sé è stato arrestato dalla polizia in Italia.

È accusato di rapimento e violenza sessuale.

(Unioneonline/F)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook