Cronaca » Ghilarza

A Ghilarza arriva il nuovo parroco: grande festa per padre Paolo

Domenica 09 Settembre alle 21:32


La funzione a Ghilarza

Grande festa a Ghilarza per l'arrivo del nuovo parroco, padre Paolo Contini. Per quattro anni, oltre ad essere vicario della Forania, ha guidato le parrocchie di Bidonì, Sorradile, Nughedu Santa Vittoria e Ardauli (di cui rimane l'amministratore), e le quattro comunità con in testa i sindaci l'hanno accompagnato nella cittadina del Guilcier.

A Ghilarza, con a capo il sindaco, ad accoglierlo la comunità di fedeli. I due gruppi si sono incontrati per raggiungere insieme la parrocchia dove a presiedere la funzione religiosa c'era l'arcivescovo monsignor Ignazio Sanna. Tanti i sacerdoti che hanno preso parte alla funzione.

Prima dell'ingresso in chiesa la consegna da parte dell'arcivescovo a padre Paolo delle chiavi, dell'ampolla con l'acqua benedetta e del Crocifisso. Quindi la funzione religiosa.

I tanti fedeli che hanno accolto il sacerdote
I tanti fedeli che hanno accolto il sacerdote

In apertura il saluto del sindaco di Ghilarza Alessandro Defrassu. "Un sentito ringraziamento a sua Eccellenza che ci dona immediatamente una nuova guida spirituale per la nostra comunità parrocchiale, ma altrettanta è la gratitudine a don Michele con il quale abbiamo percorso un importante cammino dopo la dolorosa scomparsa di don Salvatore. Caro padre Paolo ben arrivato a Ghilarza", ha detto il sindaco rivolgendo inoltre un ringraziamento a don Italo Schirra per quanto fatto in questi anni.

Una messa partecipatissima con la chiesa parrocchiale strapiena. In chiusura il lungo intervento di padre Paolo per i ringraziamenti e gli intenti per questo nuovo percorso con la comunità ghilarzese. Quindi festa al salone parrocchiale.

LE PAROLE DEL SACERDOTE:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook