Cronaca » Teulada

Migranti, oltre quaranta gli arrivi tra Porto Pino e Teulada

Giovedì 06 Settembre alle 10:16 - ultimo aggiornamento alle 13:21


Un terzo gruppo di migranti sbarcati in tarda mattinata a Porto Pino (foto Fabio Murru)

Nuovo massiccio sbarco di migranti stamattina poco dopo l'alba fra le spiagge di Porto Pino e i litorali di Teulada.

Undici uomini sedicenti algerini sono approdati sui litorali di Sant'Anna Arresi a bordo di un barchino. Uno dei ragazzi è giunto in stampelle a causa di un infortunio subito nel suo paese nordafricano d'origine.

Un altro gruppo di dodici migranti è invece approdato nei pressi del porticciolo di Teulada, mentre sette sono giunti a Porto Tramatzu.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri delle stazioni di Cortoghiana (frazione di Carbonia), Giba e la motovedetta Cc 707 dell'Arma.

Dovranno essere trasportati al centro di accoglienza di Monastir.

E un terzo gruppo, infine, composto da altre otto persone, è sbarcato intorno alle 11 sempre a Porto Pino, davanti a bagnanti e turisti, dove - ieri - ne sono arrivati quattro.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

19 commenti

  • Brent 16/09/2018 09:15:26

    Forse non avete capito che questi sbarchi sono la conseguenza del fatto che Salvini ha bloccato l'attività delle navi di ong altrimenti anziché arrivare in gruppi di una decina di persone alla volta ne sarebbero arrivati a centinaia e comodamente in nave
  • mauromascia 15/09/2018 20:36:22

    Per Pietropaolo 2. E tu cosa hai da dire? Niente, come al solito! Eppure siamo circondati dai migranti! Fai attenzione, sono tutti meglio di te! Semplice, ma cosa vuoi che ci sia da dire?
  • user238504 06/09/2018 17:01:50

    E con questi in un anno sono circa 700 sbarchi di algerini nel dud Sardegna. Evidentemente, siccome siamo una colonia, questi sbarchi non fanno notizia mediatica.Lo sceriffo Salvini ha fatto il diavolo a quattro per i migranti della Diciotti( nave militare italiana), beccandosi giustamente una denuncia, medaglia dice lui, per sequestro di persona.Mesi fa promise di recarsi in Algeria, per trattare politicamente il problema.Ma la Sardegna non fa cronaca, tanto qui non contiamo nulla.
  • user221034 06/09/2018 15:07:19

    massiccio! Ogni settimana migliaia di turisti devastano la città di Casteddu come la piaga biblica delle cavallette e questi definiscono MASSICCIO lo sbarco di 40 "sedicenti" tunisini. Che non vanno in un centro d'accoglienza, a Monastir c'è un CIE tutto per nordafricani, è lì che li de/portano. Roba illegale per la costituzione ma noi siamo abituati a salvini che ci si pulisce i iedi e poi si appunta le denunce al petto come medaglie. legalità! fatemi il piacere
  • Alex_Mahone 06/09/2018 14:55:35

    inversione a U e via in africa!!!!!!
  • Pietropaolo2 06/09/2018 14:50:40

    Tutti zitti i buonisti dell'accoglienza. a loro quest'invasione sta bene. mai una parola in 3 anni in proposito da parte di Pigliaru nè in 7 da parte di Zedda. E' PROPRIO VERO CHE PARLANO SOLO DI CIò CHE GLI FA COMODO, COME GAYPRYDE, PISTE CICLABILI E COSE SIMILI.
  • Pietropaolo2 06/09/2018 14:45:15

    vorrei un azione isis in piena regola compiuta da un gruppo sbarcato nottetempo a porto pino. forse paradossalmente sarebbe la fine degli sbarchi. aspettiamo... invocando il peggio per salvarci !! ma si può ??
  • Utente_US 06/09/2018 14:41:26

    Ecco il metodo: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2018/09/02/peschereccio-traina-barchino-di-migranti-verso-lampedusa-sei-arre-68-765811.html
  • Kaligola 06/09/2018 14:30:03

    Tanto vale dire che non abbiamo frontiere nazionali. È come vivere in una casa con l'ingresso sempre aperto e a chiunque di presenti offriamo vitto alloggio e contanti, mentre i membri della nostra famiglia fanno la fame. Ormai siamo al delirio!
  • Frabosa67 06/09/2018 14:21:44

    Venghino signori venghino !!!!! porte aperte in Italia. Tanto sanno che nessuno gli rispedisce al mittente. Siamo legati a doppio filo con l'Europa, che non gli vuole, ma non fa una politica seria per far si che queste invasioni abbiano fine. Ci dobbiamo rassegnare, oppure ?????