Cronaca » Nuoro

Controlli, telecamere, Daspo e prevenzione: Nuoro, un piano per il contrasto dello spaccio a scuola

Giovedì 06 Settembre alle 15:00 - ultimo aggiornamento alle 15:57


Scuola, immagine simbolo

Anche la Prefettura di Nuoro si adegua alla linea dettata dal ministro dell'Interno Matteo Salvini, che ha annunciato nuovi sforzi per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga nelle scuole.

Il Prefetto Carolina Bellantoni ha incontrato i rappresentanti delle forze dell'ordine, degli istituti scolastici e delle aziende sanitarie della provincia: un tavolo tecnico finalizzato proprio a individuare strategie per arginare la diffusione e il consumo di stupefacenti tra i giovanissimi.

Quanto agli strumenti concreti, si è parlato di un rafforzamento dei controlli attorno ai plessi, dell'ampliamento delle rete di videosorveglianza e di Daspo urbani per gli spacciatori.

Ma anche di prevenzione, attraverso campagne mirate per la sensibilizzazione degli adolescenti in tema di droghe, a partire dalle scuole medie.

(Unioneonline/l.f.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook