Cronaca » Quartu Sant'Elena

Controlli nei ristoranti a Quartu e Sant'Antioco: scoperti lavoratori irregolari

Mercoledì 05 Settembre alle 14:42 - ultimo aggiornamento alle 15:45


I controlli da parte della Guardia di finanza hanno consentito di scoprire, a Quartu Sant'Elena e a Sant'Antioco, due casi di lavoratori irregolari impiegati in attività di ristorazione.

Nel corso della prima verifica, è stato accertato che il dipendente fosse privo di qualsiasi regolarizzazione sia sotto profilo contributivo sia su quello assicurativo.

Il titolare dell'azienda è stato quindi diffidato a mettere in regola il lavoratore e ha ricevuto una sanzione amministrativa il cui importo massimo è pari a 9mila euro.

Nel secondo caso sono stati due i dipendenti per i quali non era stata comunicata preventivamente l'instaurazione del rapporto di lavoro.

Il rappresentante legale della società, oltre a ricevere una sanzione pari nel massimo a 9mila euro per ciascun lavoratore, è stato segnalato all'ispettorato competente territorialmente.

(Unioneonline/s.s.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook