Cronaca » Provincia di Prato

Prato, detenuto ferisce alla gola un agente con una lametta: è grave

Domenica 02 Settembre alle 12:35 - ultimo aggiornamento alle 14:41


Un'auto della polizia penitenziaria esce dal carcere di Prato (foto Ansa)

Un detenuto ha aggredito con una lametta quattro agenti della polizia penitenziaria in servizio nel carcere "La Dogaia" di Prato, ferendone in maniera grave uno alla gola.

Secondo quanto reso noto dall'Osapp (Organizzazione sindacale autonoma polizia penitenziaria), il fatto è avvenuto questa mattina.

Il poliziotto non sarebbe in pericolo di vita ed è attualmente ricoverato nell'ospedale della città toscana.

Gli altri tre agenti hanno riportato lievi contusioni.

Nel carcere si erano registrati disordini già ieri sera, quando sono scoppiati scontri tra gruppi di detenuti rivali.

L'aggressore, di origini sudamericane, già in passato era stato protagonista di atti di violenza in carcere, che avevano portato anche al suoi trasferimento in diversi istituti di pena.

(Unioneonline/F)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • Sorigumaccu 02/09/2018 21:06:26

    Non è che vigeva la fantastica "sorveglianza dinamica"?