Cronaca » Arbus

Arbus, bloccato sugli scogli per il mare agitato: interviene l'elisoccorso

Domenica 02 Settembre alle 20:55 - ultimo aggiornamento alle 21:57


Un giovane è stato salvato dal servizio dell'elisoccorso regionale nella spiaggia di Portu Maga, nella marina di Arbus, dopo essere rimasto bloccato su uno scoglio per il mare agitato.

Il ragazzo stava già accusando un principio di ipotermia. Gli amici del giovane si sono accorti di quanto era accaduto e hanno allertato i soccorsi.

Le condizioni del mare, molto agitato, non hanno consentito il recupero del ragazzo tramite l'intervento della motovedetta della Capitaneria di Porto ed è stato l'elisoccorso a portare a termine la missione.

Il giovane è stato ricoverato all'ospedale Brotzu di Cagliari. Erano stati allertati anche un'ambulanza degli operatori del 118 e i vigili del fuoco, poi richiamati indietro dopo l'intervento dell'elisoccorso.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

4 commenti

  • RedEBlu 03/09/2018 11:16:30

    Che io sappia in Montagna, gli interventi in elicottero sono sempre pagati dalla persona soccorsa. Infatti, per le settimane bianche, si consigliava di fare un assicurazione specifica. Non saprei per questo intervento dove sarebbe sicuramente giusto che si ragionasse allo stesso modo dei "nordici". Detto questo l'importante è che il ragazzo sia in salvo ... a chiunque può capitare di fare una stupidata (ma che sia a proprie spese). Lo CF
  • Ribelle64 03/09/2018 10:22:30

    Che si cominci a far pagare quasto tipo di interventi agli interessati e/o a chi ne ha la potestà. In molte province del Nord Italia, si cominciano ad addebitare i costi di interventi dell' elicottero in montagna, per recuperi di dispersi,etc , per operazioni di soccorso, cagionate da evidenti situazioni di imprudenza, sprovvedutezza,rischio avventato,da coloro di coloro che ne hanno tratto beneficio..educazione alla responsabilità..
  • RP 03/09/2018 09:30:54

    E io pago.
  • Vanila 03/09/2018 08:25:47

    Nel mare si entra quando le acque sono calme, con mare agitato, solo i pesci non hanno problemi.