Cronaca » Provincia di Ferrara

Aggressione con machete, due arresti a Ferrara

Sabato 01 Settembre alle 10:20


Due uomini di nazionalità nigeriana sono stati arrestati dalla squadra mobile della polizia di Ferrara con l'accusa di essere responsabili di un agguato contro un connazionale, avvenuto in pieno giorno nella città emiliana.

I due avrebbero ripetutamente colpito la vittima, un 26enne, alla testa con un machete.

Solo l'intervento dei passanti aveva evitato la tragedia: il giovane era stato ricoverato in prognosi riservata e le sue condizioni di salute erano migliorate nei giorni successivi.

Il fatto risale allo scorso 30 luglio.

Dopo un mese di indagini, gli agenti sono risaliti agli autori dell'aggressione, che avrebbero agito nell'ambito di una rissa tra bande rivali.

I due dovranno rispondere del reato di tentato omicidio.

(Unioneonline/F)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • user220836 01/09/2018 11:46:04

    esiste anche l'omorazzismo dei nigeriani, che volevano scotennare il loro compare, e il razzismo dei passanti, che rischiano la vita per difendere il nigeriano aggredito...