Cronaca » Provincia di Rimini

Rimini, venditore di rose abusa di una turista: arrestato

Mercoledì 29 Agosto alle 18:36


Rimini

Un altro caso di violenza sessuale scuote la Romagna.

La vittima è una turista danese di 26 anni, che ha subito abusi da parte di un venditore ambulante di rose, originario del Bangladesh.

L'uomo, 37enne, ha aggredito la giovane domenica scorsa all'alba.

Secondo quanto ricostruito, l'ambulante ha avvicinato la giovane che camminava da sola verso l'hotel, le ha fatto qualche complimento di troppo e, infastidito dal fatto che la giovane lo stesse snobbando, le è saltato addosso, palpandole con violenza le parti intime.

Quindi è fuggito, lasciandola dolarante e in stato di choc, ma nel giro di 24 ore carabinieri sono riusciti a rintracciarlo e ad arrestarlo.

Sarebbe già noto alle forze dell'ordine per reati simili, essendo stato denunciato per tre volte proprio per violenza sessuale, in un caso ai danni di una minorenne.

(Unioneonline/l.f.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

11 commenti

  • franknews 30/08/2018 10:41:50

    Benvenuti nel paese delle banane! Il giudice non lo mette in galera, perchè il cingalese nel commettere queste violenze sessuali agisce in stato di necessità. Vedasi sentenza di un giudice di Milano su un extracomunitario, arrestato per spaccio di droga e subito rilasciato.
  • Pietropaolo2 30/08/2018 10:36:11

    costruire carceri ed assumere guardie carcerarie, abolire la condizionale, abolire il buonismo imperante nei palazzi di giustizia e riiniziare con pene reali e non solo sulla carta.... abolire tutti i benfici tipo sconti di pena, buona condotta etc etc.... perchè se nessuno mai sconta pena, continueremo all'infinito ad esser circondati da pregiudicati a piede libero o che dovrebbero essere ai domiciliari ma delinquono comunque.
  • MORESCHINI 30/08/2018 09:58:10

    E' la dimostrazione lampante di come funziona la in...giustizia in Italia dopo lo "svuotacarceri" voluto da Renzi e dal PD ! Questo in un paese civile sarebbe da un pezzo in galera e poi rispedito a casa ! Edo
  • Marinero 30/08/2018 08:19:08

    Denunciato 3 volte per violenza sessuale, anche su minorenne, e libero di continuare, ma le carceri, per cosa vengono costruite?
  • Pietropaolo2 30/08/2018 07:51:38

    Ditemi voi di chi è la responsabilità se questo elemento è ancoa in giro a molestare dopo ben 3 denunce dello stesso tipo...
  • user215573 30/08/2018 04:50:44

    Apriamo ie porte all'accoglienza non siate razzisti !!diamo un grazie alla politica di sinistra !!i risultati si vedono e come!
  • user213585 29/08/2018 21:12:26

    Cosa stanno aspettando a farli vivere per sempre in galera?!!
  • nagasaki 29/08/2018 20:40:45

    Espulsione immediata!!!
  • frappy 29/08/2018 19:55:29

    user221034, nessun commento? pensate fosse stato un italiano... ma no, già noto alle forze dell'ordine, violenza ad una minorenne, ma "prima gli immigrati".
  • maman-ti 29/08/2018 19:46:15

    Questo esemplare aveva già sul groppone 3 denunce per violenza sessuale, secondo quanto scrive l'estensore dell'articolo. Giustamente non era in galera, evidentemente i magistrati devono aver applicato le corrette normative in materia...e pazienza se la ragazza non avrà giustizia, d'altro canto si trovava in Italia.