Cronaca » Provincia di Cosenza

Omicidio nel Cosentino, si costituisce il killer: ha 19 anni

Lunedì 27 Agosto alle 08:41 - ultimo aggiornamento alle 09:24


(foto Ansa)

Il responsabile dell'omicidio di Francesco Augeri si è costituito.

Il giovane 22enne era stato accoltellato a morte il 22 agosto a Diamante, in provincia di Cosenza, durante una rissa avvenuta al di fuori da un locale per futili motivi.

L'omicida, un 19enne napoletano, si è presentato spontaneamente nel carcere di Secondigliano a Napoli.

I carabinieri erano sulle sue tracce da giorni.

Anche al momento dell'ammissione di colpe, il giovane aveva diverse ferite al volto, segno inequivocabile, non bastasse la confessione, del coinvolgimento nella tragica e violenta lite.

(Unioneonline/M)

 
La rissa finisce in tragedia, 23enne ucciso a coltellate

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook