Cronaca » Provincia di Rimini

Libera le meduse in acqua: bagnino preso a badilate

Giovedì 23 Agosto alle 17:01


Una medusa

Stava liberando in mare una decina di meduse pescate da un ragazzino, quando il papà di quest'ultimo lo ha preso a badilate per impedirglielo.

È la disavventura capitata a un bagnino sulla spiaggia riminese di Viserba.

L'uomo voleva semplicemente far rispettare il divieto di pesca e uccisione di meduse, quando è intervenuto il papà del ragazzino che le aveva catturate: "Devi lasciarle libere", avrebbe detto il bagnino all'uomo, un 37enne.

E quello, di tutta risposta, gli ha detto di "farsi i fatti suoi".

Ne è seguita una lite sfociata nell'incredibile gesto del 37enne, che prima ha cercato di uccidere le meduse a badilate, poi ha colpito in testa il bagnino.

Quindi ha preso il figlio e si è allontanato, ma è stato rintracciato poco dopo la polizia grazie ai diversi testimoni presenti. L'uomo è stato denunciato per lesioni, il bagnino è finito in pronto soccorso.

(Unioneonline/L)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

4 commenti

  • user220286 24/08/2018 09:50:58

    io vedo solo il solito papa' che si comporta da ignorante e arrogante e che pretende di fare ciò che vuole, dando peraltro un pessimo esempio di civiltà al figlio (che speriamo non diventi anche lui un cafone). Spero che il bagnino abbia già fatto denuncia per le lesioni subite, in più vanno contestati i maltrattamenti agli animali e la violazione del divieto di pesca.
  • semur 23/08/2018 22:54:06

    tamburello anche di certa gente meno ce n è meglio si sta
  • user219208 23/08/2018 22:42:48

    Tamburello ti ricordo che le meduse sono cibo per altri animali marini, per es le tartarughe, i granchi, alcuni tipi di pesce.... Va bene non amarle, ma perché ucciderle gratuitamente?
  • tamburello 23/08/2018 17:52:42

    diciamo pure che il solerte bagnino poteva risparmiarsela...meduse non delfini...anch'io l avrei fatto..meno ce ne sono e meglio è...