Cronaca » Australia

Si aggrava la crisi politica in Australia, 10 ministri presentano le dimissioni

Mercoledì 22 Agosto alle 09:27 - ultimo aggiornamento alle 13:21


Malcolm Turnbull (foto Ansa)

È ormai in crisi politica l'Australia dopo che 10 ministri hanno rassegnato le dimissioni. Non solo: il premier Malcolm Turnbull è riuscito a superare un tentativo di rovesciamento avviato da parte del suo stesso partito per mano di Peter Dutton, ministro degli Interni.

Sono mesi ormai che Turnbull deve fare i conti con diversi esponenti del partito liberale che gli contestano i piani sulle emissioni di carbonio. Ma Dutton ieri ha promosso una nuova iniziativa per rimuovere il premier dal suo incarico e ha poi lasciato il ministero insieme ad altri esponenti governativi, come i reponsabili della Salute e del Commercio.

Per ora le dimissioni accettate sono state solo quelle di Dutton e di Concetta Fierravanti-Wells, a capo del dicastero dello Sviluppo internazionale.

(Unioneonline/s.s.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook