Cronaca » Spagna

Spagna, entra armato in un commissariato: ucciso dagli agenti

Lunedì 20 Agosto alle 09:36 - ultimo aggiornamento alle 20:39


Un 29enne di origine algerina è stato ucciso questa mattina a Cornellà de Llobregat, in Spagna: armato di coltello, è entrato nel locale commissariato di polizia urlando "Allah Akbar" poi è stato neutralizzato dai Mossos d'Esquadra.

Il tweet dei Mossos

Gli agenti, spiegano le autorità, hanno tentato di bloccarlo e di respingere l'attacco, ma hanno dovuto aprire il fuoco per fermare il giovane.

Nessun ulteriore dettaglio è stato fornito; l'allarme è stato diramato anche alle altre stazioni di polizia.

(Unioneonline/s.s.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • Utente_US 20/08/2018 22:17:29

    Noi ce li abbiamo fintamente dormienti..
  • Pietropaolo2 20/08/2018 12:39:33

    in Italia il magistrato di turno avrebbe arrestato l'agente per omicidio.....