Cronaca » Provincia di Genova

Il governatore Toti: "Entro ottobre 300 alloggi per gli sfollati"

Giovedì 16 Agosto alle 18:59 - ultimo aggiornamento alle 19:34


"Ci tengo a dire sul tema degli sfollati che in questo momento tutti sono in qualche modo sistemati, nessuno che dorme nel centro di prima accoglienza usato però per informazioni e pasti a chi in questo momento di difficoltà è ospite negli alberghi. Entro fine ottobre avremo a disposizione alloggi per tutti coloro che oggi hanno perso la casa".

Lo ha detto il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in conferenza stampa a Genova questo pomeriggio insieme al sindaco Marco Bucci.

Oggi il governatore ha fatto il punto con i vertici di Regione e Comune sull'emergenza cittadina dopo il crollo di ponte Morandi, che ha causato la morte di 38 persone.

"Trecento alloggi messi a disposizione da Comune e Regione saranno ristrutturati. Abbiamo individuato immobili nell'area delle case evacuate per fare in modo che chi ha figli a scuola resti nello stesso quartiere e tutti possano continuare ad avere le proprie piccole comodità per quanto possibile", ha poi aggiunto, parlando dei piani per i prossimi due mesi.

"Chi decide per una sistemazione autonoma verrà indennizzato con il contributo di protezione civile", ha Detto ancora l'esponente di Forza Italia.

Il presidente della Regione Liguria, insieme al sottosegretario alle Infrastrutture Edoardo Rixi, ha poi indicato il 2019 come anno in cui potrebbe essere completato un nuovo viadotto autostradale sul torrente Polcevera, che sostituirà il ponte Morandi.

(Unioneonline/F)

 
il supporto alla familiare di una vittima (foto ansa)
Sotto le macerie si cercano ancora tra i 10 e i 20 dispersi

 
matteo renzi e luigi di maio (foto ansa)
Renzi: "Mai preso soldi dai Benetton. Di Maio è uno sciacallo"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook