Cronaca » Pula

Violenza sessuale su una 14enne
Pula, arrestato istruttore sub

Venerdì 10 Agosto alle 13:37 - ultimo aggiornamento alle 14:14


Il porto di Cala Verde

È stato arrestato per violenza sessuale il 53enne di Pula, titolare di un centro immersioni subacquee di Calaverde, accusato di aver abusato di una 14enne.

Ieri pomeriggio i militari della stazione dei Carabinieri di Pula hanno dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Cagliari.

I fatti risalgono al 31 luglio scorso.

Il 53enne, istruttore subacqueo, è stato segnalato alle autorità da un turista francese.

Per le accuse, si sarebbe lasciato andare ad atti osceni davanti alla figlia del turista, 14 anni, durante un'escursione sottomarina vicino a Cala Verde.

L'uomo, denunciato qualche giorno fa, ha cercato di difendersi sostenendo che si è trattato di un grosso equivoco.

Le registrazioni video, estrapolate da una telecamera subacquea, hanno però portato all'arresto.

(Unioneonline/D)

LA DENUNCIA:

 
un immersione subacquea (archivio l unione sarda)
"Immersione a luci rosse": la denuncia di un turista a Calaverde

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

14 commenti

  • user226490 11/08/2018 08:52:59

    Ma non è che fosse un sub woofer e si sono confusi
  • nicca 11/08/2018 07:59:35

    Ovvio user221034...non sanno nuotare.
  • user235835 11/08/2018 00:21:51

    Spero che i motivi dell'arresto siano reali tangibili e dimostrabili, se é così massima pena, altrimenti, pena massima per il PM in cerca di visibilita.
  • user0000001 10/08/2018 22:02:17

    una goliardata di un 53enne su una ragazzina di 14 anni. Ossignore cosa devo leggere...
  • Emanuele_A 10/08/2018 21:28:14

    Non credo ad una sola parola, sarà stata sicuramente una goliardata un po troppo pesante.
  • user244237 10/08/2018 21:19:22

    Si parla di violenza sessuale in mare,in immersione??
  • marcolino63 10/08/2018 21:16:14

    sembra che qualcuno abbia piacere se a commettere i reati non siano extracomunitari : vorrei far presente, che non esiste causa effetto immigrati clandestini nullafacenti e autoctoni bravi e onesti di colpo..........
  • maman-ti 10/08/2018 19:46:05

    user221034 10/08/2018-di sicuro non era un africano- Ottima osservazione...e come mai la stessa osservazione non l'hai fatta per il nigeriano che ha tentato di violentare una ragazza alla stazione Garibaldi di Milano? Avresti potuto scrivere: " di sicuro non era un italiano". Sai cosa penso? Penso che non ti dispiaccia nemmeno un po' quando la violenza viene perpetrata da uno straniero, diversamente ti indigneresti a priori per fatti del genere, al di là del colore dell'epidermide....che schifo!
  • mauri 10/08/2018 19:39:12

    #tamburello, più che altro sembri tu dispiaciuto del fatto che non lo sia....
  • peso85 10/08/2018 18:47:04

    Chiaramente la ragazza si sarà inventato tutto. Ooops...dite che c'è un video? Ahiahiahi... Ma non sarebbe meglio ammettere le proprie debolezze anzichè nascondersi dietro un dito? Siamo uomini e come tali suscettibili di sbagliare. Se non si è andati troppo oltre, si può ammettere di aver sbagliato e riprendere a camminare a testa alta. Questa è l'unica cosa giusta da fare.