Cronaca

Carta d'identità, Salvini: "No a genitore 1 e 2, si torna a madre e padre"

Venerdì 10 Agosto alle 12:14


Matteo Salvini (foto Ansa)

"Via le indicazioni di 'genitore 1' e 'genitore 2', si torna a 'madre' e 'padre'".

Lo ha affermato il vicepremier Matteo Salvini in un'intervista al giornale cattolico online "Nuova bussola quotidiana", in cui è intervenuto sui temi della famiglia, delle adozioni e della gestazione per altri.

Rispondendo a una domanda sulle trascrizioni anagrafiche da parte dei Comuni dei bambini nati grazie alla pratica dell'utero in affitto all'estero, il leader leghista si è detto in totale disaccordo.

"Ci stiamo lavorando, ho chiesto un parere all'avvocatura di Stato, ho dato indicazione ai prefetti di ricorrere", ha affermato il segretario del Carroccio.

"La mia posizione è fermamente contraria. Per fare un esempio: la settimana scorsa mi è stato segnalato che sul sito del ministero dell'Interno, sui moduli per la carta d'identità elettronica c'erano 'genitore 1' e 'genitore 2'. Ho fatto subito modificare il sito ripristinando la definizione 'madre' e 'padre'. È una piccola cosa, un piccolo segnale, però è certo che farò tutto quello che è possibile al ministero dell'Interno e che comunque è previsto dalla Costituzione", ha poi aggiunto il ministro dell'Interno.

Ha infine ribadito il suo no alla pratica della maternità surrogata, illegale in Italia: "Utero in affitto e orrori simili assolutamente no".

(Unioneonline/F)

 
Il ministro Fontana: "Le famiglie gay non esistono". Salvini prende le distanze. Ira Cirinnà

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

27 commenti

  • nopagoafitto 13/08/2018 18:20:27

    gbpilia, perché non la piantate di diffondere notizie false? Salvini ha il consenso di quel 17% di elettori (= di quelli che si sono recati alle urne il 4 marzo) che lo ha votato, non della maggior parte degli italiani.
  • user214759 13/08/2018 15:01:54

    gbpilia, se non lo capisci...............
  • gbpilia 11/08/2018 13:21:49

    Appunto cosa vi cambia se i genitori continueremo a chiamarli padre e madre?
  • user233384 11/08/2018 12:15:23

    Quanti con la verità in mano nel dire che padre + madre sono l'unica possibilità di famiglia. Chi l'ha stabilito? Qualcuno mi spiega,sinceramente, dov'è il problema? Cosa vi cambia? Bohhhhhh
  • Fisio 11/08/2018 11:58:46

    Salvini ha ragione. Queste modernità che non rassomigliano a niente non servono a niente. La natura non si puo' rimpiazzare.
  • livoletta 11/08/2018 09:40:21

    Un altro importante passo verso la normalità, come l’annullamento delle teorie gender tra le materie scolastiche delle elementari
  • migros 11/08/2018 08:49:58

    Salvini ha assolutamente ragione su questo argomento.
  • user234904 10/08/2018 23:47:55

    fatto bene salvini il PD A PERSO LE ELEZIONI X GLI ITALIANI NON VOLEVANO QUESTA LEGGE ARCOBALENO, E NON VOLEVANO ESSERE INVASI DAGLI IMMIGRANTI , IL PD QUANDO CAPIRA CHE HA SBAGLIATO ALLORA RICRESCERA MA SEMPRE SOTTO A SALVINI E 5 STELLE
  • user244237 10/08/2018 21:26:44

    L'idea che tutto ciò che arriva dall'unione Europea sia giusto è sbagliata. Ci hanno distrutto il comparto agricolo,ci hanno chiesto cose che non rientrano nella nostra identità culturale e questo è appunto un esempio. Padre e madre come natura comanda.
  • gbpilia 10/08/2018 20:25:53

    Salvini ha oramai il consenso della maggior parte degli Italiani, oltre che il voto di tantissimi, anche per fare queste cose