Cronaca » Calabria

Sui binari per andare al mare: investiti dal treno, muoiono due bimbi

Mercoledì 08 Agosto alle 17:31 - ultimo aggiornamento alle 20:10


Il luogo dell'incidente (foto Ansa)

Tragedia a Brancaleone, in provincia di Reggio Calabria.

Due fratellini, lui di 12 e lei di 6 anni, sono morti travolti da un treno: anche la madre è stata investita ed è ora ricoverata in condizioni gravi agli Ospedali riuniti di Reggio Calabria.

Da una prima ricostruzione, sembra che la famiglia - con loro anche il compagno della donna e un'altra sorella, di 16 anni, rimasta illesa - aveva parcheggiato la macchina vicino ai binari per andare al mare, quando la piccola sarebbe sfuggita al controllo della mamma, attraversando i binari per arrivare prima in spiaggia.

Il fratello, invece di allontanarsi all'arrivo del treno, avrebbe cercato di salvare la sorellina.

Accortasi di quello che stava avvenendo, la donna si sarebbe lanciata nel tentativo di salvare la vita dei figli.

La famiglia, residente in provincia di Milano, era in vacanza in Calabria.

Il treno che ha investito i bambini
Il treno che ha investito i bambini

TONINELLI: "SONO SCONVOLTO" - "Sono sconvolto per la morte dei due bimbi travolti da un treno in corsa a Brancaleone, in Calabria. La mia totale vicinanza alla madre ferita e ai familiari".

Lo scrive il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Danilo Toninelli, su Facebook. "Stiamo verificando i fatti e stiamo perlustrando il luogo dell'incidente, centimetro per centimetro", spiega il ministro.

"State certi che faremo di tutto per evitare che accada di nuovo", assicura Toninelli. "Investiremo di più in ogni ambito della sicurezza ferroviaria, compresa la sensibilizzazione dei cittadini rispetto ai comportamenti più corretti da tenere quando ci si trova nei pressi di un binario".

(Unioneonline/D)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook