Cronaca » Provincia di Caserta

Si appoggia a un palo della luce, 25enne muore fulminato

Lunedì 06 Agosto alle 13:08


Un uomo di 25 anni è morto fulminato dopo aver toccato un circuito elettrico che fuoriusciva da un palo della luce dell’illuminazione pubblica.

La tragedia è avvenuta a Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta.

Sul posto è intervenuta la polizia, che indaga sul caso.

Secondo quanto reso noto dagli agenti, il giovane stava scavalcando il cancello di un'abitazione, probabilmente per andare da una ragazza, quando inavvertitamente ha toccato un palo.

Sul corpo verrà eseguita l'autopsia.

Il prossimo mese l'uomo avrebbe dovuto sposarsi.

I poliziotti stanno cercando di capire come sia potuto accadere, e se vi siano responsabilità in chi doveva realizzare la manutenzione.

(Unioneonline/F)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • user219087 07/08/2018 11:03:19

    l´articolo sembra un po equivoco : il ragazzo satva scavalcando il cancello di un abitazione ,probabilmente per andare da una ragazza, il prossimo mese l´uomo avrebbe dovuto sposarsi, ma con chi ? con questa ragazza spero, comunque riposi in pace