Cronaca » Gesico

Gesico senz'acqua, interviene il sindaco: "È necessario rifare le condotte"

Mercoledì 01 Agosto alle 15:16


Il sindaco di Gesico, Cinzia Porceddu

Tre giorni senz'acqua e con l'ambiente ammorbato di puzza di fumo.

È l'incubo che da lunedì all'alba stanno vivendo gran parte dei cittadini della Trexenta: colpa di un guasto nell'acquedotto principale e degli incendi che nei giorni scorsi hanno colpito alcune aziende agricole della zona.

Le squadre di Abbanoa sono intervenute a Gesico per riparare un improvviso guasto nel ramo dell'acquedotto Sarcidano che alimenta anche i Comuni di Siurgus Donigala, Selegas, Guamaggiore, Guasila, Ortacesus, Senorbì, San Basilio e Suelli.

"La situazione sta diventando insostenibile, in quanto ormai Gesico vede impegnati gli operai quasi tutti giorni dell'anno a causa dei continui guasti e delle frequenti perdite", dice il sindaco Cinzia Porceddu che, pur sottolineando l'ottimo lavoro fatto dagli operai della ditta incaricata, chiede un rifacimento completo delle condotte, deteriorate e esposte a grandi rischi.

"I problemi non devono essere gestiti ogni volta nell'emergenza e con urgenza, è necessario intervenire per la sostituzione completa delle condotte", ha detto Porceddu.

 
Guasto all'acquedotto di Oristano e nella zona di Gesico

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook