Cronaca » Provincia di Livorno

Livorno, sequestrati 80 kg di cocaina proveniente dal Sudamerica

Venerdì 27 Luglio alle 11:52 - ultimo aggiornamento alle 14:51


A Livorno sono stati sequestrati 80 kg di cocaina proveniente dal Sudamerica (San Antonio, Cile) per un valore di 19 milioni di euro.

Ad eseguire l'operazione è stata la Guardia di finanza locale che, dopo lunghe indagini, ha arrestato tre persone (due 48enni e un 53enne) con l'accusa di traffico di sostanze stupefacenti e sostituzione di persona (uno fabbricava, e utilizzava, documenti falsi). Il quantitativo era diretto a loro.

Fra questi il fratello di un capo clan romeno del Pontino con precedenti riguardanti rapine, usura, detenzioni di armi, ricettazione e violazione e delle misure di prevenzione.

I narcotrafficanti erano riusciti a fare arrivare in Italia il quantitativo in un container all'interno del quale era stata caricata una cisterna di grosse dimensioni, sostenuta da due supporti di metallo, all'interno dei quali erano state ricavate delle intercapedini dove erano nascosti 160 panetti di cocaina purissima.

L'ingegnoso stratagemma a cui avevano fatto ricorso i corrieri per occultare la droga, e non renderla visibile ad occhio nudo, però, non è stato sufficiente ad eludere i controlli.

L'individuazione è stata resa possibile grazie allo scanner a disposizione dell'Ufficio delle Dogane.

La droga è stata sequestrata nel porto di Livorno e gli arresti, effettuati in mattinata, sono stati disposti dalla procura su provvedimento emesso dal gip Marco Sacquegna.

(Unioneonline/M)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • user220191 27/07/2018 19:47:02

    ehh le risorse.....queste anime candide tanto difese da polo rosse con rolex al polso.....
  • Prometeo59 27/07/2018 12:58:37

    DROGA MALEDETTA.