Cronaca » Provincia di Latina

Latina, sequestrate oltre 6mila pasticche di falso Viagra

Domenica 22 Luglio alle 07:20


Le pillole sequstrate

Sei persone sono state denunciate dal Nas di Latina in quanto ritenute responsabili, a vario titolo, di esercizio abusivo della professione di farmacista e illecita importazione e commercializzazione di farmaci, in particolare quelli utilizzati per le disfunzioni erettili.

Al termine delle indagini iniziate a giugno, i militari hanno scoperto che i sei indagati avevano organizzato l'importazione clandestina di farmaci di produzione extracomunitaria, privi di autorizzazione all'immissione in commercio, acquistandoli online e rivendendoli a un prezzo superiore su altri siti.

Le perquisizioni hanno consentito di recuperare oltre 6mila compresse, verosimilmente copie di medicinali originali di note marche regolarmente in commercio nei Paesi europei.

Sotto sequestro sono finite anche attrezzature informatiche, computer e telefonini usati per le attività illecite.

I prodotti, una volta immessi in commercio sul mercato nero, avrebbero fruttato introiti per oltre 80mila euro.

(Unioneonline/s.s.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook