Cronaca » Svizzera

Fca, Marchionne a Zurigo
"È in condizioni irreversibili"

Domenica 22 Luglio alle 19:51 - ultimo aggiornamento alle 20:27


Sergio Marchionne

Si aggrava ulteriormente lo stato di salute di Sergio Marchionne, ricoverato in Svizzera, a Zurigo, dopo l'operazione subita il mese scorso alla spalla destra.

L'ormai ex ad di Fca è in "condizioni irreversibili". Con lui ci sono la compagna Manuela Battezzato e i figli Alessio Giacomo e Jonathan Tyler.

Già prima dell'intervento si era detto "stanco" ma pensava a un futuro nella Ferrari, dove doveva approdare - questo il suo intento - a inizio 2019.

Intanto John Elkann ha scritto ai dipendenti: "Care colleghe, cari colleghi, questa è senza dubbio la lettera più difficile che abbia mai scritto. È con profonda tristezza che vi devo dire che le condizioni del nostro Amministratore Delegato, Sergio Marchionne, che di recente si è sottoposto a un intervento chirurgico, sono purtroppo peggiorate nelle ultime ore e non gli permetteranno di rientrare in Fca".

"Negli ultimi 14 anni, prima in Fiat, poi in Chrysler e infine in Fca, Sergio è stato il miglior ad che si potesse desiderare e, per me, un vero e proprio mentore, un collega e un caro amico. Ci siamo conosciuti in uno dei momenti più bui nella storia della Fiat ed è stato grazie al suo intelletto, alla sua perseveranza e alla sua leadership se siamo riusciti a salvare l'azienda".

I MESSAGGI - Tantissimi messaggi di auguri a Marchionne sono arrivati da molti personaggi del mondo politico.

''Un pensiero di riconoscenza, rispetto e augurio a Sergio Marchionne e alla sua famiglia'', le parole del vicepremier Matteo Salvini.

"Marchionne è stato un grande protagonista della vita economica degli ultimi 15 anni - il tweet di Renzi -. Con lui ho condiviso molte scelte, discusso sempre, litigato talvolta. È riuscito a dare un futuro alla Fiat, quando sembrava impossibile. Ha creato posti di lavoro, non cassintegrati".

"Marchionne è certamente il numero uno dei manager italiani, ha dimostrato di avere intuizione, coraggio, lungimiranza, competenza, ha garantito il futuro ad una grande azienda italiana come Fiat in un momento difficile e l'ha pilotata con coraggio", ha detto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi.

LA DEDICA DI ARRIVABENE - Anche la Ferrari tramite il suo team principal Maurizio Arrivabene ha voluto dedicare parole d'affetto nei confronti di Marchionne.

"Tutta la squadra corse del Cavallino dedica la pole di Vettel nel Gran Premio di Germania a lui. In questo momento così difficile vogliamo stare vicini alla famiglia".

(Unioneonline/s.s.-D)

***

L'UOMO CHE HA SALVATO LA FIAT:

 
sergio marchionne e john elkann
Il manager col maglioncino che ha salvato la Fiat

LA LETTERA DI JOHN ELKANN:

 
john elkann e sergio marchionne
La lettera di John Elkann: "È stato il migliore ad"

LA SCELTA PER IL DOPO MARCHIONNE:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

21 commenti

  • ziaCAGLIARI 23/07/2018 09:19:12

    AMMALARSI DI CANCRO IN AZIENDA – Dopo aver dato tutto se stesso all’azienda, persino i propri pensieri, anche parte del tempo libero, mettendo addirittura in secondo piano la propria famiglia, i propri cari, pensando che la CARRIERA sia un bene assoluto, se per disgrazia ci si ammala di cancro, allora si scopre la realtà dei fatti: all’azienda non importa nulla del lavoratore malato, e lo abbandonerà a se stesso dicendo che LORO NON FANNO BENEFICIENZA. Tutelatevi la salute, prima della tasca.
  • ziaCAGLIARI 23/07/2018 09:09:54

    ESAURIMENTO NERVOSO – Ai giovani nuovi assunti non viene mai insegnato come tutelarsi la salute nei primi mesi del nuovo e spesso primo lavoro della vita; i ritmi aziendali sovrumani inevitabilmente conducono ad uno stress esagerato, minando la salute del lavoratore, che troppo tardi apprende la lezione che le forze e l’impegno vanno dosate, alternando salutari pause di riposo e allentamento dalla tensione. Le aziende non misurano lo stato psicofisico dei lavoratori: se ne fregano! ziaCAGLIARI
  • ziaCAGLIARI 23/07/2018 09:01:46

    TRASCURATORI DELLA SALUTE ALTRUI - Non bisogna mai dare retta a questi dirigenti che pretendono di insegnare ai lavoratori subordinati comportamenti aziendali, usanze, che alla fine danneggiano la salute del lavoratore. infatti spesso questi manager, o si suicidano, oppure si ritrovano col fisico distrutto. incapaci di comprendere che IL LAVORO NON E' TUTTO NELLA VITA; mentre la salute lo è, eccome! Anche un giorno di sospensione dal lavoro, come sanzione, è oro per la vità propria. ziaCAGLIARI
  • Filomat 23/07/2018 08:52:25

    Prima di esaltarne le doti sarebbe bene conoscere le dinamiche del salvataggio il cui merito va esclusivamente alle banche creditrici che all'epoca non presentarono istanza di fallimento rinunciando e stralciando buona parte dei loro crediti verso Fiat pur di garantire un futuro alla principale azienda italiana. E' la solita storia, gli utili della Fiat sono degli Agnelli e del top management, le perdite gravano invece su stato, creditori e collettività.
  • abtzsnnu 23/07/2018 08:13:06

    @user221034.... continua a credere alle favole, te lo hanno raccontato i 4 che sn stati licenziati per aver inscenato il suo suicidio? Come lo sciopero per ronaldo, alla quale hanno partecipato solo loro? Io invece penso a tutti quelli che grazie a lui non sono stati licenziati e a quelli che sono stati assunti, oltre 5000 negli ultimi 4 anni....prima di lui la fiat era a un passo dal fallimento, ora è il 4 gruppo in europa, il 7 al mondo.....in bocca al lupo Dott. Marchionne....
  • inghilterra 22/07/2018 23:45:56

    qui si sta parlndo della sopravivenza di un grande, quindi a quelli che mettono commenti sarcastici raccomanderei di sciacuarsi la bocca ed esprimere elogi nei confronti dell'uomo che ha salvato la Fiat, pultroppo molti posti di lavoro son stati persi per colpa dei sindacati, sinacalisti che prima che prima pensano a se stessi con stipendi milionari, Marchionne ha sempre fatto il gisto
  • abtzsnnu 22/07/2018 22:55:07

    @user221034.... continua a credere alle favole, te lo hanno raccontato i 4 che sn stati licenziati per aver inscenato il suo suicidio? Come lo sciopero per ronaldo, alla quale hanno partecipato solo loro? Io invece penso a tutti quelli che grazie a lui non sono stati licenziati e a quelli che sono stati assunti, oltre 5000 negli ultimi 4 anni....prima di lui la fiat era a un passo dal fallimento, ora è il 4 gruppo in europa, il 7 al mondo.....in bocca al lupo Dott. Marchionne....
  • 7965giuseppe 22/07/2018 22:27:40

    mirkos70, è dura ricordartelo, ma AVETE PERSO LE ELEZIONI il 4 marzo...ma cosa vai sblaterando??
  • Duca65 22/07/2018 21:37:33

    Nick67, forse sei preso dalla passione per il maglione, ma molti qui dimenticate che proprio la Fiat di Marchionne riprese quota grazie ad anni di contributi statali, rottamazioni, chiusure di stabilimenti e cassa integrazione... O questi non sono soldi dello Stato, anzi meglio, soldi nostri? E non mi pare che Fiat Lancia e Alfa navighino a gonfie vele, tutt'altro. Lancia è stata ridotta ad un solo modello in produzione, Alva vende un terzo del prodotto, Fiat galleggia con flop imbarazzanti...
  • user237027 22/07/2018 21:06:07

    Grande, salvata la Fiat con i soldi del governo ovvero nostri... Facile così, anche io la potevo salvare con soldi pubblici... Auguri per tutto