Cronaca » Cagliari

Boero, da Cagliari a Manila per dare la luce ai poveri

Domenica 22 Luglio alle 12:19


Sergio Boero

Una lanterna gonfiabile in pvc che può fornire luce grazie ai pannelli solari e può illuminare un luogo per cinque-otto ore: un'iniziativa che Sergio Boero, 53enne cagliaritano, ha avviato nelle Filippine, per aiutare 30 milioni di persone che non hanno l'energia elettrica.

Insieme a un socio, Carlo Moletti, porta avanti il progetto anche grazie a un'impresa sociale, la Sunny Sonny story, che produce quelle lampade speciali. Finora ne ha regalato 12mila ma il suo obiettivo, spiega, "è fornirne 100mila all'anno".

"Ho sempre nutrito un profondo desiderio di fare la mia parte in qualche modo dando una prospettiva ai più sfortunati - dice Boero - Vedere come, all'indomani di un disastro climatico, la disponibilità di luce significasse la differenza tra la vita e la morte, tra la speranza e la disperazione ha fatto scattare la scintilla. È stato allora che ho immaginato la storia di Sonny, un bambino che si alza la mattina e scopre che tutto attorno a lui è distrutto e la sua famiglia non esiste più".

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • marcolino63 23/07/2018 09:23:54

    grande Sergio!!! fiero di te!!!