Cronaca » Provincia di Roma

Si fa inviare foto hot da una 12enne, arrestato a Roma

Venerdì 20 Luglio alle 09:46


Un 40enne è finito in manette a Roma con l'accusa di adescamento, atti sessuali con minorenne e detenzione di materiale pedopornografico.

L'uomo, di professione autotrasportatore, era da tempo in contatto via chat con una 12enne: la ragazzina gli inviava foto hot. A scoprire quanto accadeva è stata la mamma della giovanissima, che l'ha sorpresa mentre, in biancheria intima, si scattava delle immagini e girava dei video.

La minore e il 40enne si conoscevano perché i due vivevano nello stesso condominio: lui l'aveva convinta a raggiungere il suo appartamento e lì obbligata ad assistere ad atti di autoerotismo, e l'avrebbe anche palpeggiata.

L'autotrasportatore è in carcere a Regina Coeli.

(Unioneonline/s.s.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • user241794 20/07/2018 13:13:14

    Complimenti anche ai genitori che forniscono a tempo pieno i cellulari...
  • Stemicc 20/07/2018 12:39:46

    Bene che l'abbiano individuato anche se questi cellulari muniti di macchine fotografiche ed accesso a tutti i servizi in rete in mano a questi minori sono il vero danno per loro stessi.