Cronaca » Finlandia

Trump cambia versione sulla Russia: "Ha interferito, credo alla nostra Intelligence"

Mercoledì 18 Luglio alle 07:38 - ultimo aggiornamento alle 11:04


Dopo l'incontro con Putin, che ha scatenato una bufera di polemiche contro Donald Trump accusato di essere stato troppo compiacente nei confronti del presidente russo, arriva la marcia indietro del tycoon.

"Intendevo dire il contrario. Mi sono espresso male", così il presidente Usa ha messo una pezza alle sue affermazioni che hanno scatenato il malumore di Washington.

"Le ingerenze dei russi nelle elezioni ci sono state. Mi fido dei nostri servizi segreti", ha sottolineato cambiando la sua precedente versione.

Il presidente, in una dichiarazione dalla Casa Bianca, ha fatto appello a un "errore di pronuncia durante la conferenza stampa a Helsinki".

Ha poi detto che queste interferenze "non hanno avuto alcun impatto, nessuna collusione con la sua campagna elettorale".

Intanto ieri è venuto allo scoperto che i consiglieri gli avevano consegnato un dossier di circa cento pagine, per contrastare Putin sugli attacchi digitali lanciati allo scopo di interferire con le elezioni americane.

Trump ha però deciso di ignorare il documento.

(Unioneonline/s.a.)

 
putin regala a trump il pallone ufficiale di russia 2018
Trump e Putin faccia a faccia: "Il Russiagate? Una farsa"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • dadaolta 18/07/2018 10:26:48

    Paura della pace! Titolo del "Times" di Londra del 28 giugno: "Fears grow over prospect of Trump 'peace deal' with Putin" (Cresce la paura per un possibile accordo di pace fra Trump e Putin). Il "Russiagate" è OVVIAMENTE una caccia alle streghe: il "deep state" occidentale non si può assolutamente "permettere la pace" e la forsennata campagna mediatica in atto serve proprio ad allontanarne la "prospect"... ;-)
  • user0000001 18/07/2018 09:19:50

    c'e' anche qualcuno qui dentro che pensa che quest'uomo sia una persona normale. Questo e' il papabile candidato per innescare una guerra mondiale che, finalmente, spazzera' via completamente questa societa' malata.