Cronaca » USA

Picchiano, umiliano e lasciano a digiuno la figlia: poi la uccidono a tre anni

Martedì 17 Luglio alle 15:50


Miller Costello e Brenda Emile

Lasciavano la loro bimba senza cibo. La umiliavano, la picchiavano, le procuravano bruciature con le sigarette e lividi che poi cercavano di coprire col trucco, per il puro piacere di vederla soffrire.

Poi, per liberarsene, l'hanno uccisa.

È morta ad appena tre anni, al culmine di una vita troppo breve ma piena di sofferenze, Angela Costello. È morta per mano dei suoi due giovani genitori: Miller Costello, 25 anni, e Brenda Emile, 23.

I fatti risalgono al 2017, e in questi giorni si sta svolgendo il processo che sconvolge letteralmente gli americani e in particolare chi risiede nello Stato dello Utah, dove si è verificata la vicenda.

Nel corso dell'ultima udienza in particolare sono stati mostrati dei video sconvolgenti, trovati sui cellulari dei genitori: in uno si vede la piccola che - chiaramente denutrita - piange mentre mangia una fetta di cipolla e sanguina vistosamente dal naso; in un altro si vede lei che implora del cibo mentre i genitori mangiano, e la mamma che prima le avvicina una forchetta alla bocca, poi la allontana con un calcio.

"L'hanno uccisa dopo una vita di torture, il corpo della bimba sembrava quello di una vittima dell'Olocausto", hanno dichiarato gli investigatori. I pm hanno chiesto la pena di morte per la coppia, che nega ogni addebito.

(Unioneonline/L)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

9 commenti

  • Shardana86 18/07/2018 12:29:22

    X Gioiello...diciamo che la tua capacità di leggere e interpretare i commenti non è dei migliori innanzitutto io non ho detto che tutti gli americani sono violenti e poco intelligenti infatti se guardi bene ho scritto (a parte in alcune realtà): tipo Silicon Valley, Nasa,M.I.T. ecc.. poi certo rimane una nazione violenta (E non lo dico solo io) con più armi che abitanti con un sistema scolastico mediocre riguardo ai sardi il mio pensiero? dove lo scritto?Hai frainteso forse ...
  • Vanila 18/07/2018 12:05:16

    Stemicc 18/07/2018 00:21:59, forse non hai letto bene l'articolo, il fatto si è verificato negli USA, non in Italia.
  • Stemicc 18/07/2018 00:21:59

    Ci sarà un giudice buonista che premierà questi MOSTRI riducendo loro la pena e facendoli anche uscire prima dal carcere. GARANTITO !!!!!
  • gioiello 17/07/2018 19:01:22

    @shardana86:ma cosa dici??? Tutti gli americani violenti e senza intelligenza,quindi secondo il tuo pensiero anche tutti i sardi,te compreso,basandoci su quel mostro che ha tagliato l'orecchio e tenuto sequestrato un bambino?
  • trabant 17/07/2018 18:56:37

    Spero che la richiesta dei PM venga accolta
  • T1999 17/07/2018 17:59:23

    Mio Dio
  • maci 17/07/2018 16:55:27

    … riposa in pace piccolo angioletto
  • Shardana86 17/07/2018 16:43:02

    Una nazione violenta sia dentro che fuori i propri confini, a parte in alcune realtà il livello di intelligenza degli americani è veramente sconcertante...
  • Chiara_71 17/07/2018 16:16:33

    Nessuna pieta’ x questi mostri dato che ci sono anche le prove. Sconvolgente oltre ogni misura