Cronaca » Libia

L'Ong denuncia: "Libici assassini arruolati dall'Italia, han fatto morire due persone in mare"

Martedì 17 Luglio alle 14:34 - ultimo aggiornamento alle 18:05


La Ong spagnola Proactiva Open Arms attacca frontalmente la Guardia Costiera libica e il governo italiano per la morte in mare di due migranti, una donna e un bambino.

Lo fa con un post su Twitter in cui mostra l'immagine di una delle donne in fin di vita e delle due persone morte: "La Guardia Costiera libica ha annunciato che aveva intercettato una barca con 158 persone a bordo e ha fornito assistenza medica e umanitaria. Quello che non ha detto è che hanno lasciato due donne e un bambino a bordo e affondato la nave perché non volevano salire sulle motovedette", twitta la Ong spagnola.

"Quando siamo arrivati - continua - abbiamo trovato una delle donne ancora in vita, ma non abbiamo potuto fare nulla per recuperare l'altra donna e il bambino che a quanto pare è morto poche ore prima. Per quanto tempo avremo a che fare con gli assassini arruolati dal governo italiano per uccidere?".

"Ogni morte - conclude la Ong - è una diretta conseguenza della politica italiana che legittima la Guardia Costiera libica.

"IL MINISTRO APRA I PORTI" - All'attacco anche Erasmo Palazzotto (Liberi e Uguali), che mette nel mirino il ministro dell'Interno attuale Matteo Salvini e quello del governo Gentiloni, Marco Minniti: "Il governo italiano è responsabile dei crimini commessi da quella che chiama Guardia Costiera libica. Salvini e Minniti, di questi brutali assassini siete responsabili voi, i vostri accordi e il vostro cinismo. E ora mi aspetto che l'Italia faccia la sua parte per prestare soccorso a questa donna sopravvissuta che ha urgente bisogno di cure mediche. Sperando che almeno questa volta il ministro Salvini abbia la decenza di stare zitto e di aprire i porti".

SALVINI - "Bugie e insulti di qualche ong straniera confermano che siamo nel giusto: ridurre partenze e sbarchi significa ridurre i morti e ridurre il guadagno di chi specula sull'immigrazione clandestina. Io tengo duro. Porti chiusi e cuori aperti", ha replicato su Facebook il leader del Carroccio.

Che poi ha affermato: "Sfido chiunque a trovare tweet dove invito a lasciar annegare qualcuno a mare, il mio obiettivo è salvare tutti, soccorrere tutti, nutrire tutti, ma evitare che tutti arrivino in Italia".

E ancora: "A prescindere da indicazioni che un ministro, padre di due figli, farebbe, e io nemmeno me lo scogno. Guardia Costiera e Marina Militare farebbero il loro dovere a prescindere da eventuali tweet. L'unico modo per ridurre i morti è stroncare il traffico di esseri umani. Continueremo a salvare le persone, ma cambiando le regole internazionali che non possono trasformare l'Italia in un enorme campo profughi".

Ieri il leader del Carroccio ha ricevuto uno schiaffo ben assestato dalla Ue, che ha ribadito come i porti libici non possano essere definiti "sicuri". Il vicepremier auspicava il contrario, così da poter rimandare a Tripoli le navi delle Ong.

(Unioneonline/L)

L'AFFONDO DI SAVIANO

 
roberto saviano
Saviano, durissimo attacco a Salvini: "Quanto piacere ti danno i morti in mare?"

 
a donne e bambini era stato consentito di scendere dalle navi gi nella giornata di ieri
Migranti sbarcati a Pozzallo. Salvini: "Quote accoglienza sono una vittoria"

 
Libia, otto migranti morti soffocati in un tir. Tra le vittime sei bambini

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

22 commenti

  • dadaolta 18/07/2018 14:11:08

    Ieri notte gli "onghisti" hanno RIFIUTATO il porto sicuro di Catania e ORA SCAPPANO in Spagna per evitare processo e sequestro! P.S. 1)50.872 migranti e rifugiati sono giunti in Europa via mare dall'inizio del 2018 al 15 luglio scorso e 1.443 persone sono morte. 2)Il totale degli arrivi è pari a circa la metà del dato di 109.746 registrato nello stesso periodo dell'anno scorso,durante il quale si registrarono 2.381 morti. 3) 2381-1443=938 MORTI IN MENO (Fonte: Oim)!
  • rosalux 18/07/2018 13:43:32

    user220836, che razza di osservazione è? Questa non è una semplice conta per sapere quanti ne morivano prima e quanti ne muoiono ora. Non stiamo parlando di numeri, ma di poveri cristi periti atrocemente.
  • user240269 18/07/2018 11:08:57

    E' inspiegabile che questi delle ONG non sono stati ancora processati e tantomeno arrestati, é inspiegabile che continuino indisturbati a fare azioni per legittimare e far riprendere il traffico di esseri umani. Ma é soprattutto assurdo che esistano persone inconsapevoli che li giustificano e li sostengono.
  • Chiara_71 18/07/2018 10:43:46

    user220836 18/07/2018 09:37:34 l'ho letto anch'io oggi.
  • user226490 18/07/2018 09:44:14

    Mah per come la mettono le Ong sembra che li stiamo affogando noi
  • user220836 18/07/2018 09:37:34

    Morti in mare in Libia, testimone tedesca sulla motovedetta: quando siamo andati via erano tutti salvi
  • user219452 18/07/2018 07:53:03

    Comincia il clima di menzogne e ricatti morali per poter continuare impunemente la tratta di esseri umani a spese dell'Italia. Con la complicità di chi ancora qui comanda pur essendo minoranza. Non a caso hanno occupato le isituzioni.
  • user222427 18/07/2018 00:14:18

    Adesso nelle navi di open arms ci sono giornalisti e deputati sinistri che vogliono mettersi in mostra,dopo che Gino Strada ha chiarito che per stare su quelle navi si pagano centinaia di migliaia di euro al mese c'è da chiedersi quanto pagano giornali e pd per esserci, chissà quando capiranno che i loro soldi servono solo ad aumentare l'affarone della tratta di immigrati dall'Africa verso l'Europa,speriamo che la Libia fermi queste ong
  • user234904 17/07/2018 23:51:19

    si tratta di fake su una zattera non ci si affoga
  • Chiara_71 17/07/2018 23:43:40

    "Ogni morte - conclude la Ong - è una diretta conseguenza della politica italiana che legittima la Guardia Costiera libica.". A me strumentalizzare x fini politici la morte di innocenti fa solo rabbrividire. Che c'entra l'Italia col comportamento disumano di queste persone che hanno lasciato morire i naufraghi (se è vero che non li hanno aiutati)?