Cronaca » Pakistan

Pakistan, attacco kamikaze al comizio elettorale: il bilancio delle vittime sale a 132

Sabato 14 Luglio alle 09:22 - ultimo aggiornamento alle 09:57


È salito a 132 morti e almeno 200 feriti il bilancio dell'attentato terroristico avvenuto ieri in Pakistan durante un comizio elettorale.

L'attacco, rivendicato dall'Isis attraverso l'agenzia di propaganda Amaq, si è verificato a Mastung, nella provincia di Balochistan, nel sud ovest del Paese, a meno di due settimane dalle elezioni, in programma il 25 luglio.

Alti funzionari hanno parlato di "un kamikaze suicida che si è fatto esplodere" travolgendo la folla.

Tra le vittime, secondo quanto riferisce il ministro provinciale Agha Umar Bungalzai, anche Siraj Raisani, che era in corsa per un seggio provinciale con il neo formato Balochistan Awami Party (Bap) e stava tenendo un discorso.

Sempre nella giornata di ieri l'ex premier pachistano Nawaz Sharif è stato arrestato con la figlia Maryam appena rientrato in patria: la settimana scorsa era arrivata la condanna in contumacia (rispettivamente a 10 e 7 anni) per l'acquisto di un appartamento a Londra comprato, secondo informazioni dei Panama Papers, con i soldi provenienti da tangenti.

Le manette sono scattate appena i due sono atterrati a Lahore.

(Unioneonline/F)

 
Pakistan, attentato durante un comizio politico: decine di morti

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • Chiara_71 14/07/2018 21:36:01

    Che orrore... questo fa pensare che mostro sia l'Isis