Cronaca » Monastir

Monastir: il Comune ha speso 32mila euro per la pulizie dalle erbacce

Giovedì 12 Luglio alle 18:55


Monastir

A Monastir il Comune ha vinto la guerra all'erba cresciuta come non mai nelle aree verdi e nelle strade, favorita dalle piogge persistenti.

Le criticità erano nate dalla mancata pulizia delle strade (e sfalcio delle erbacce) da parte della ditta che gestisce la raccolta dei rifiuti.

"Si è provveduto a dare due incarichi esterni per sopperire all'inadempienza contrattuale", dicono in Municipio.

Dalle casse comunali sono usciti 42mila euro complessivamente. I lavori di pulizia di strade e marciapiedi sono stati eseguiti dalla ditta A. L. servizi di Monastir, per un importo di circa 12mila euro, mentre lo sfalcio dell'erba nelle aree pubbliche di competenza comunale sono stati eseguiti dalla ditta No.Va. Service di Senorbi (30mila euro la spesa).

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • mysardinia 12/07/2018 19:37:03

    Ma potevano assumere i disoccupati che loro non avrebbe preso quella cifra alta