Cronaca » Provincia di Perugia

Immigrazione clandestina e prostituzione: Perugia, 8 nigeriani in manette

Giovedì 12 Luglio alle 08:45


Otto cittadini nigeriani - tra cui alcune donne - sono finiti in manette a Perugia per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, sfruttamento della prostituzione e induzione in errore di pubblici ufficiali al fine di ottenere il permesso di soggiorno.

L'operazione della Polizia, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Perugia, ha sgominato una comunità pseudo religiosa che organizzava viaggi della speranza per giovani donne nigeriane.

Una vera e propria organizzazione criminale: le donne partivano dalla Nigeria e poi, passando per la Libia, attraversavano il Mediterraneo per raggiungere le nostre coste.

(Unioneonline/L)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • livoletta 12/07/2018 10:24:53

    ma perchè li avete arrestati? proprio ora che avevano iniziato a pagarmi la pensione...
  • user220814 12/07/2018 09:06:56

    Perché qualcuno pensava forse che funzionasse diversamente? O la strada dello sfruttamento nei campi di pomodori, oppure quella meno faticosa della delinquenza...