Cronaca » Provincia di Messina

Salvini: "Porti chiusi anche alle navi militari". La Difesa: "Non gli compete"

Domenica 08 Luglio alle 13:43 - ultimo aggiornamento alle 22:01


Il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha proposto di chiudere i porti nonostante l'arrivo della Samuel Beckett

La nave militare irlandese Samuel Beckett con a bordo 106 migranti è arrivata a Messina, nel molo Norimberga, accolta da centinaia di persone a favore dell'accoglienza.

Le operazioni di primo soccorso sono state gestite dalla Prefettura locale con l'aiuto di diversi volontari e della Capitaneria di porto. Era stato chiesto preventivamente il permesso a Roma e dal Viminale è arrivato l'ok.

Fra i migranti 93 uomini, 11 minorenni e due donne una delle quali incinta.

E subito il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha proposto di chiudere i porti anche alle navi che non sono di ong: "Col nostro Governo la musica cambierà. Giovedì porterò al tavolo europeo di Inssbruck la richiesta italiana di bloccare l'arrivo nei porti italiani delle navi delle missioni internazionali presenti nel Mediterraneo".

Una sortita che avrebbe però suscitato la reazione stizzita del ministro della Difesa Elisabetta Trenta.

Fonti ministeriali si sarebbero infatti affrettate a precisare che Eunavformed, missione europea che coinvolge, appunto, le navi militari come la Samuel Beckett, compete ai dicasteri di Difesa ed Esteri e non a quello dell'Interno.

(Unioneonline/M)

 
matteo salvini ministro dell intero del governo conte
Salvini contro Boeri: "Migranti una risorsa? Ci sarà tanto da cambiare"

MIGRANTI, LA STRETTA DI SALVINI SULLA PROTEZIONE UMANITARIA:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

35 commenti

  • user240269 10/07/2018 16:10:24

    2. La cosiddetta democrazia delegativa é comunque una falsa democrazia che costringe a concentrare il potere nelle mani di poche persone senza vincolo di mandato che puntualmente tradiscono il mandato elettorale, gli inventori, principali sostenitori ed esportatori di questa falsa democrazia sono esattamente gli stessi che vogliono distruggere l'Europa e il mondo intero.
  • user240269 10/07/2018 16:08:11

    1. rosalux, Il problema é in realtà uno solo, causato da chi vuole distruggere l'Europa, rendendo la vita sempre più impossibile agli europei, creando allo stesso tempo problemi in Africa, illudendo africani a venire in Europa per accelerarne la distruzione. L'arrivo di altre bocche da sfamare toglie risorse alle categorie più deboli, sappiamo che molti di loro venendosi a trovare in una situazione sempre più insostenibile senza speranze hanno deciso di farla finita e suicidarsi
  • Chiara_71 10/07/2018 11:16:53

    2. Non penso che Salvini stia facendo l’avvoltoio o giochi sulle paure, sta cercando di mettere riparo al caos degli arrivi indiscriminati e non l’ho mai sentito denigrare chi si comporta correttamente. A dire il vero non ho mai sentito nessuno incolpare gli immigrati della nostra situazione, alcuni politici di sx invece usano questo luogo comune x andare contro chi vuole fermare i traffici. Comunque sono punti di vista, giusto che ognuno con rispetto esprima i propri
  • Chiara_71 10/07/2018 11:06:23

    @rosalux, lo so e' difficile crederlo ma purtroppo non danno i visti piu' neanche a chi ne avrebbe diritto quindi arrivare legalmente e' molto difficile, a meno di ottenere es. borse di studio etc. etc. Si' e' un problema che andrebbe discusso in sede internazionale coinvolgendo anche i paesi di partenza. Soccorrere sempre ma supportare x anni chi non he ha diritto penso non sia giusto nei confronti degli italiani "invisibili" in difficolta'.
  • Utente_US 10/07/2018 00:40:09

    Anche oggi tanto prosciutto negli occhi. Per fortuna c'è la democrazia.
  • rosalux 09/07/2018 20:13:32

    2. si fanno trattare come zerbini. La colpa però è anche nostra, perché non sappiamo scegliere i nostri rappresentanti. Comunque non mi risulta che la situazione sia peggiorata per colpa dei migranti. Tanti incolpano loro, ma stavamo male anche prima del loro arrivo.
  • rosalux 09/07/2018 20:12:07

    1. User240269, credo che i due problemi debbano essere affrontati separatamente. Quello dei migranti è un problema enorme che deve essere risolto dalle nazioni europee e mondiali. Per quanto riguarda i nostri guai, sappiamo tutti che la Sardegna è povera da far schifo e che lo stato non si è mai preoccupato di noi e non si preoccupa tuttora. La regione sarda dovrebbe imporsi e farsi valere, ma anche i nostri rappresentanti non s’interessano più di tanto e quando vanno a Roma
  • rosalux 09/07/2018 19:42:43

    2. che deve essere affrontato a livello europeo e mondiale. Anzi i vari stati dovevano intervenire già da tanto. Forse è vero che gli italiani sono brava gente, ma in questo periodo molti sono spaventati e c’è chi gioca, per personali interessi, su queste paure e anche chi fa l’avvoltoio. In ogni caso, non è giusto chiudere i porti e non soccorrere chi è in pericolo.
  • rosalux 09/07/2018 19:41:15

    1. @Chiara_71, non mi convince che una marea di persone metta a repentaglio la propria vita, viaggiando su barconi fatiscenti e sopportando talvolta le disumane angherie degli scafisti, solo perché semplicemente allettata dal nostro benessere. Chi sta decentemente e vuole solo migliorare la propria situazione, desiderio peraltro legittimo di ogni essere umano, viaggia cristianamente. Concordo sul fatto che l’Italia non possa accollarsi un peso così enorme, ma è un problema
  • user240269 09/07/2018 17:09:32

    Rosalux. La sana solidarietà internazionale é giustissima e necessaria, non é tollerabile quella falsa di ITALIA-SARDEGNA che deliberatamente fa morire i propri figli e non é tollerabile che abbia costretto tanti padri di famiglia al suicidio, che si vuole lavare la faccia importando stranieri, questa non é sicuramente umanità. Prima bisogna salvare gli italiani-sardi e solo dopo intervenire per aiutare altri a casa loro