Cronaca » Provincia di Messina

Donna di 48 anni strangolata dal marito: omicidio-suicidio in Sicilia

Venerdì 06 Luglio alle 19:32


Barcellona Pozz di Gotto

Ha ucciso la moglie strangolandola con un foulard per poi togliersi la vita, impiccandosi.

Un'altra tragedia famigliare si è consumata a Barcellona Pozza di Gotto, in provincia di Messina.

La vittima è Maria Carmela Isgrò, 48 anni, e il suo carnefice Nicola Siracusa, di una decina d'anni più anziano.

"Siamo di fronte a una di quelle tragedie che purtroppo oggi sono sempre più frequenti", ha dichiarato il procuratore locale, Emanuele Crescenti. "Non abbiamo trovato tracce di sangue e quindi è probabile che la donna sia stata soffocata. Il corpo dell'uomo è invece stato trovato nel garage ed è probabile che, dopo aver ucciso la moglie, Siracusa abbia pianificato come togliersi la vita".

Ad allertare la polizia è stata la sorella della donna.

Secondo quanto trapela, la donna aveva denunciato il consorte per maltrattamenti.

(Unioneonline/l.f.)

UN'ALTRA TRAGEDIA IN TOSCANA:

 
i carabinieri sono alla ricerca dell uomo in fuga
Soffoca la moglie e poi si impicca: tragedia in provincia di Siena

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • user221034 06/07/2018 23:16:50

    #primaglitaliani ad ammazzare le donne