Cronaca » Stintino

Raccolta differenziata, il Comune di Stintino sanziona 35 cittadini

Sabato 30 Giugno alle 12:08


La spiaggia La Pelosa

Trentacinque multe: è questo il numero delle sanzioni elevate dalla polizia municipale di Stintino nei confronti di cittadini che, nonostante le raccomandazioni, hanno effettuato in modo scorretto la differenziata o che hanno lasciato i rifiuti nelle isole ecologiche e, in particolare, nella nuova allestita sulla strada della Pelosa, anziché usufruire del porta a porta.

Gli importi delle sanzioni variano tra i 100 e i 400 euro.

"La maggior parte delle sanzioni - ha spiegato il sindaco Antonio Diana che ha tenuto per sé anche la delega all'Ecologia - sono state fatte a chi, cittadino o proprietario di casa nel nostro Comune, invece di fare la raccolta differenziata a casa, decide di portare i rifiuti nelle isole ecologiche. Alla Pelosa, ad esempio, dove l'isola ecologica è riservata alle utenze della spiaggia, abbiamo fatto circa 20 sanzioni".

A queste azioni "sarà accompagnata un'attività di informazione e sensibilizzazione, alla quale poi se ne aggiungeranno di nuove", ha precisato il primo cittadino.

I controlli sono stati effettuati nella settimana appena trascorsa.

Oltre ai privati cittadini, due sanzioni sono state elevate anche nei confronti di due ristoranti che, controllati a campione, non avrebbero effettuato la differenziata secondo le modalità previste.

(Unioneonline/s.a.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook