Cronaca » Provincia di Roma

Stadio della Roma, Parnasi confessa: "Ho pagato tutti i partiti"

Giovedì 28 Giugno alle 16:39 - ultimo aggiornamento alle 17:09


Luca Parnasi

"Ho pagato tutti i partiti".

Questo, in estrema sintesi, quanto dichiarato davanti agli inquirenti da Luca Parnasi, il costruttore romano, ex amministratore unico dell'Eurnova, interrogato per quasi 11 ore a Rebibbia, nell'ambito dell'inchiesta sul nuovo stadio della Roma.

L'imprenditore, insieme a cinque strettissimi collaboratori, è finito in carcere con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata a una serie di reati: corruzione, traffico di influenze, frode fiscale e finanziamento illecito.

È ai domiciliari invece Luca Lanzalone, avvocato vicino al sindaco del Movimento 5 Stelle Virginia Raggi, che dopo il coinvolgimento nell'inchiesta si è dimesso dal ruolo di presidente del Consiglio di Amministrazione di Acea.

Durante l'interrogatorio Parnasi avrebbe ammesso, in tema di finanziamenti alla politica, di avere elargito denaro per tornaconto personale e per incassare via libera e autorizzazioni e velocizzare l'iter amministrativo di alcune procedure relative a suoi progetti.

Somme in chiaro, tracciate, di cui sono stati spiegati significato e scopo, più altri contributi su cui dovranno essere fatti approfondimenti investigativi per capire se di natura lecita o illecita.

(Unioneonline/F)

 
luca parnasi
Stadio Roma: spuntano altri nomi di politici che hanno preso soldi da Parnasi

 
virginia raggi
Stadio giallorosso, Raggi sentita in procura. Bonafede: "Lanzalone scelto dal sindaco"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • mbecerto1 29/06/2018 08:20:26

    Tranquilli! Una volta uscito dal carcere, entrerà in politica.
  • user238504 29/06/2018 07:42:59

    Tutti i partiti Movimento 5 stelle incluso??