Cronaca » Sassari

Aggredisce l'ex cognato a colpi di forbice, in manette a Sassari

Domenica 24 Giugno alle 11:24 - ultimo aggiornamento alle 15:02


Il carcere di Bancali

Si è conclusa con un arresto per tentato omicidio l'aggressione avvenuta ieri sera a Sassari.

Un uomo ha colpito l'ex cognato con un paio di forbici, lasciandolo a terra sanguinante.

I carabinieri sono arrivati in via Gramsci dopo una segnalazione arrivata al 112 in cui si parlava di una persona con ferite da taglio alla schiena e all'addome. Ai militari ha raccontato di essere stato aggredito dall'ex cognato, che poi era fuggito.

Le richerche hanno consentito di rintracciare in poco tempo L.A., 39enne già noto alle forze dell'ordine.

Si era liberato dei vestiti sporchi di sangue e stava tentando di allontarsi dalla propria casa.

Da una prima ricostruzione, ha avuto una lite col ferito per futili motivi, poi l'ha colpito più volte con un paio di forbici, causandogli anche la perforazione di un polmone. Per lui è scattato l'arresto ed è stato condotto al carcere di Bancali.

La vittima, invece, è stata portata d'urgenza in ospedale, dove nel corso della notte è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico. Si trova in prognosi riservata.

(Unioneonline/s.s.)

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook