Cronaca » Cagliari

A Cagliari un Centro servizi per famiglie in difficoltà

Venerdì 22 Giugno alle 13:56 - ultimo aggiornamento alle 14:36


La presentazione del progetto

Il Comune aiuta le famiglie con situazioni di conflitto che hanno superato il limite di guardia, che ricevono il supporto di altre famiglie alle prese con le stesse difficoltà e, nel frattempo, ne aiutano un'altra ancora.

La chiave del successo, e alla cooperativa Centro sociale Panta Rei ne sono convinti, è tutta qui: chiedo aiuto e lo do, conquistando così anche un ruolo nelle vite degli altri.

Questa filosofia sarà alla base dell'attività del Centro servizi integrati per la famiglia creato dal Comune (a Cagliari non era mai esistito): il bando l'ha vinto proprio Panta Rei, che mette a disposizione i propri locali in via Caprera 1 per aiutare le famiglie in difficoltà e con grave disagio sociale a uscire dalle secche.

Saranno inaugurati giovedì prossimo.

I locali che ospiteranno il Centro Servizi integrati per la famiglia a Cagliari
I locali che ospiteranno il Centro Servizi integrati per la famiglia a Cagliari

Al centro di tutto, c'è il Comune con il suo assessorato alle Politiche sociali, che coordinerà l'attività della coop sociale.

"I nostri assistenti sociali", conferma l'assessore Ferdinando Secchi, "seguiranno il lavoro di Panta Rei, che con il suo centro diminuirà il carico di lavoro per il Comune".

L'appalto da 330mila euro avrà la durata di un anno, rinnovabile per un secondo. In via Caprera 1 (dove si accederà attraverso i servizi sociali comunali, non direttamente) si darà sostegno a minori e famiglie che si trovano in una condizioni di disagio o fragilità.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook