Cronaca » Provincia di Macerata

Macerata: chiusi due negozi "Cannabis light"

Giovedì 21 Giugno alle 14:51 - ultimo aggiornamento alle 15:33


Un momento delle operazioni della polizia

A Macerata questa mattina sono stati chiusi due negozi adibiti alla vendita legale di cannabis: in realtà i prodotti non erano a norma.

La Polizia locale infatti, dopo un'indagine denominata "Grow Shop", ha rilevato delle irregolarità riguardo la quantità di principio attivo presente nelle varie creme, prodotti per il corpo e biscotti in vendita.

Il titolare era consapevole che, all'interno dei vari prodotti in suo possesso, la percentuale di principio attivo fosse superiore allo 0,60% e dunque illegale.

La chiusura dell'esercizio commerciale fa parte di un'ampia operazione diffusa in tutta Italia.

(Unioneonline/M)

 
Il Consiglio superiore di Sanità dice no alla vendita della cannabis light

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • Prometeo59 30/06/2018 09:50:50

    Giusto!