Cronaca » Irgoli

Peste suina africana, abbattuti 110 maiali a Irgoli. Scoperto un macello clandestino

Martedì 19 Giugno alle 20:57 - ultimo aggiornamento alle 21:27


Centodieci maiali, trovati allo stato brado illegale, di proprietà ignota e non registrati all'anagrafe animali, sono stati abbattuti oggi nelle località Sant'Elene, Sant'Andria e Gusponi di Irgoli da parte dell'Unità di progetto per l'eradicazione della peste suina africana.

Alle attività hanno partecipato il Gruppo di intervento veterinario, veterinari dell'ATS e dell'Istituto zooprofilattico sperimentale, gli agenti del Corpo forestale e di Vigilanza ambientale, gli uomini dell'Agenzia regionale Forestas.

È stato anche sequestrato un macello clandestino, sprovvisto delle condizioni basilari per la sicurezza alimentare e dotato di una cella frigo con carni e frattaglie destinate al consumo.

(Unioneonline/s.s.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook